Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Festeggiato da amici e parenti il Dott. Alessandro Ascolani

San Benedetto del Tronto | gli …anta del “notaro”

di Alberto Premici

Come ogni anno il Dott. Alessandro Ascolani ha radunato intorno a sé parenti ed amici per festeggiare il suo compleanno. Posso ritenermi fortunato, oltre che onorato, di esserne sincero amico, praticamente da quando ero piccolo. E' stato per moltissimi anni notaio nella mia Offida, lasciando un ottimo ricordò di sé sia come uomo, gentile e generoso, che come professionista, rigoroso e disponibile.

Con frequenza ci si è rivolti a lui non solo per le formalità, ma per gli importanti e saggi consigli che l'imparziale “notaro” continua a dispensare indistintamente a tutti, anche in casi molto complessi come divisioni patrimoniali o altro. Una figura fondamentale, un punto di riferimento certo per chi,  combattuto tra questa o quella scelta, aveva bisogno di una guida affidabile ed esperta. Non può esserci carriera così brillante se non si hanno doti di onestà, sensibilità, preparazione e dedizione, unite ad un ferreo rispetto della deontologia professionale.  

Circondato dai fratelli Guido, Virgilio, Vincenzo, Mario e Luciano e da altri amici e parenti il genetliaco di Sandro è stato festeggiato nell'intera giornata di oggi a S.Vittoria in Matenano dove, dopo una visita in mattinata ad alcuni monumenti, è iniziato il tradizionale e cospicuo pranzo organizzato presso l'Hotel Farfense dell'amico Gianpiero Funari, complimentato al termine dai tutti per l'accoglienza e la buona cucina.

A Sandro sono stati dedicati sonetti, strambotti, brindisi e non sono mancati ricordi ed aneddoti della nota ed importante famiglia sambenedettese degli Ascolani, così come quelli legati alla lunga attività professionale di Alessandro che, sornione come sempre, annuiva compiaciuto durante i racconti.

Dopo il lauto pranzo una passeggiata nel centro farfense e l'appuntamento al prossimo anno.

Di nuovo tanti sinceri auguri Sandro!

25/05/2003





        
  



5+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Cronaca e Attualità

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji