Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Giorgio Iachini, imprenditore coraggioso e lungimirante

Fermo | Domenica il I° Memorial in suo ricordo a Porto Sant'Elpidio

di Redazione

Un grande uomo, un amico speciale, un imprenditore artigiano che ha fatto la storia del nostro territorio e del distretto calzaturiero.

E da quest'anno il suo nome sarà legato al Premio de lu Cazolà nel quale Amministrazione Comunale di Porto Sant'Elpidio e Associazione San Crispino hanno previsto uno speciale riconoscimento per l'artigiano che, nella gara in programma per domenica alle 15, si sarà maggiormente distinto nella realizzazione in tempo reale di una calzatura da donna.

Giorgio Iachini resta nei cuori di tutti coloro che lo hanno conosciuto, in ogni ambito: "Ha fatto del bene alla sua comunità, quella di Porto Sant'Elpidio - ricordano Alessandro Migliore, il Direttore in pectore della CNA di Fermo e Andrea Caranfa, Coordinatore pro tempore - ed è stato la storia della CNA. Con lui nei primi anni Settanta nasceva la nostra associazione in questo territorio, grazie al suo grande impegno nel confrontarsi con gli imprenditori e all'entusiasmo nell'affrontare sfide decisamente pionieristiche per l'epoca. Il suo è stato un grandissimo esempio che porteremo sempre con noi".

Aggiunge il Presidente CNA Emiliano Tomassini: "A Giorgio abbiamo dedicato la nuova sede di Porto Sant'Elpidio e siamo orgogliosi che, a partire da questa edizione, ogni anno sarà ricordato con il Memorial che porta il suo nome nell'ambito del Premiu de lu Cazolà. Un tributo ad un imprenditore coraggioso, saggio, lungimirante, vulcanico, un modello virtuoso a cui guardare".

Una giornata nel nome di Iachini dunque, quella di domenica 23 ottobre a Porto Sant'Elpidio, che vedrà la CNA, insieme a Copagri, protagonista con il mercatino delle Piazzette dei Mestieri e dei Sapori in programma a partire dalle ore 10 in via Principe Umberto, con oltre 20 espositori dell'artigianato artistico e agroalimentare provenienti dal Fermano e dal Maceratese.

Inoltre, sempre nell'ambito dei festeggiamenti di San Crispino, il 25 ottobre la CNA di Fermo, in collaborazione con la Camera di Commercio delle Marche, ha organizzato due laboratori dedicati ai più piccoli dal titolo "Grandi mestieri per gli artigiani del futuro": in via Cesare Battisti alle 10 laboratorio di dolci, in collaborazione con la caffetteria pasticceria Stile Libero, mentre alle 11 si
imparerà a fare la pizza insieme agli artigiani di A Tutta Pizza.

21/10/2022





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Fuori provincia

14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji