Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un Centobuchi trasformato si aggiudica il derby del piceno contro un forte Monticelli.

Monteprandone | Il derby piceno di promozione lo vince il Centobuchi con uno straordinario Picciola che fa 3 gol su un terreno pesante.

di Nicola Lucidi

In settimana in casa Centobuchi c’erano state le dimissioni del tecnico Grillo ed è arrivato Ricciotti, quindi bella partenza per il nuovo tecnico. La gara è stata subito bella per il gioco espresso dalle due squadre anche su un terreno di gioco allentato.

Sblocca il risultato Picciola, dopo aver intercettato un prezioso pallone servito da Carminucci dalla sinistra, in mischia a manda il cuoi nella rete. Reazione ospite, ma la difesa locale fa guardia. Picciola raddoppia raccogliendo la respinta del palo della porta ospite colpito da una deviazione di testa di Giansante dopo una pregevole giocata di Simone Liberati. Gli ospiti non demordono e cercano di riaprire la gara ed al 27’ su cross di Ciuti, Gibbs devia verso il proprio portiere un forte pallone che piega le dita allo sfortunato Finori e la sfera termina in rete.

Ancora Picciola, scatenato, parte da centro campo, supera l’avversario e si presenta solo davanti a Panzaloni che lo supera rasoterra. Finori si supera deviando la sfera sul fondo su tiro di Lazzarini.

I locali portano a 4 le reti con Andrea Liberati con un preciso rasoterra ben servito da Picciola. Sul finire occasioni da una parte ad opera di Gibelliri, all’altra con Andrea Liberati. Giansante con un forte tiro colpisce il palo della porta di Panzaloni. 

Atl. Centobuchi: Finori, Oddi (39’st. Piemontese), Giuliani, Carminucci, Gibbs, Piunti, Simone Liberati,  Calvaresi (33’st. Cameli),Giansante Andrea Liberati, Picciola (25’st. Schiavi).  All.: Ricciotti.

Monticelli: Panzaloni, Tazi, Calvaresi (32’st. Filippini), Scielzo, Acciarri, Aliyevic, Manca (12’st. Capriotti), Bah, Lazzarini (32’st Alessio Bruni), Ciuti, De Luca (12’st. Gibellieri). All.: Fusco.

Marcatori: 4’, 16’ 46’ Picciola, 27’ Finori (a), 11’st. Andrea Liberati.

 Arbitro: Pazzarelli di MC  

Note: Ammoniti: Giuliani, Calvaresi (C), Calvaresi (M), Ciuti. Recuperati 3’+4’ calci d’angolo 7a 5. Spettatori circa 200.  

07/12/2019





        
  



2+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Sport

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji