Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno

San Benedetto del Tronto | La tradizione di Santo Stefano sarà occasione per parlare di erosione costiera

di Kevin Gjergji

La zona Sentina

Come da tradizione il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, è stata organizzata una passeggiata per la Sentina, che partirà alle ore 10 dall'ingresso nord.

La passeggiata sarà ovviamente un'occasione per socializzare e godere le bellezze del territorio, ma sarà soprattutto occasione per riflettere su queste bellezze che rischiano di perdersi se non preservate con cura.

Il pericolo che incombe sulle bellezze della riserva naturale, e in particolare sulla Torre sul Porto, è quello rappresentato dall'erosione costiera che negli ultimi decenni ha mangiato oltre 150 metri di costa e che ora minaccia persino la vecchia struttura (datata 1673) sorta in periodo di peste.

Durante la giornata ci sarà una raccolta firme da destinare alla Regione Marche con la chiara richiesta di tutelare, agendo in fretta, un patrimonio storico e culturale di grande valore; tra i firmatari anche l'assessore all'ambiente Traini e il sindaco Piunti che ha sottolineato quanto questa situazione debba avere un'alta priorità.

21/12/2019





        
  



4+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Politica

02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
22/10/2022
Via libera alla variante al Piano Particolareggiato di Recupero del Centro Storico (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
21/10/2022
Grandi e medi investimenti, chiesto il triplo delle agevolazioni disponibili (segue)
19/10/2022
Al via il progetto sulla sicurezza urbana e sulla legalità (segue)
13/10/2022
Festival dello sviluppo sostenibile (segue)

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji