Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Bella Samb contro la Triestina, ma porta a casa solo un punto.

San Benedetto del Tronto | Non vanno oltre lo zero a zero gli uomini di mister Montero contro la Triestina. Annullato un gol a Di Massimo per fuorigioco. Domenica prossima trasferta a Pesaro.

di Guido Favelli

Samb-Triestina:0-0 

Samb (4-3-3): Santurro; Rapisarda, Miceli, Di Pasquale, Gemignani; Gelonese, Angiulli, Rocchi; Orlando, Cernigoi, Di Massimo. A disp.: Raccichini, Fusco, Trillò, Zaffagnini, Bove, Volpicelli, Piredda, Frediani, Brunetti, Carillo, Garofalo, Panaioli. Allenatore: Montero.
Triestina (4-4-2): Offredi; Formiconi, Malomo, Lambrughi, Frascatore; Procaccio, Maracchi, De Genova, Mensah; Costantino, Granoche. A disp.: Matosevic, Steffè, Ferretti, Codromaz, Hidalgo, Scrugli, Beccaro, Gatto, Giorico, Gomez, Vicaroni. Allenatore: Pavanel.

Si è conclusa con il risultato ad occhiali il match fra Sambenedettese e Triestina, giocata alla "Riviera delle Palme". Il risultato finale fotografa fedelmente l'andamento della gara fra due squadre che si sono affrontate a tratti a viso aperto. I rossoblu di Paolo Montero hanno stazionato maggiormente nella metà campo avversaria ma se si contano l'occasioni da rete è giusta la spartizione della posta. Emtrambe le squadre hanno mostrato di possedere una intelaiatura decisamente solida. Al 2' Mensah se ne va a Di Pasquale, entra in area, ma al momento di concludere alza troppo la mira, poco dopo al 10' Di Massimo mette in mezzo un pallone a cercare la deviazione acrobatica di Cernigoi ma Offredi è prodigioso ad opporsi d'istinto. Nella ripresa premono con grande insistenza i rossoblù, soprattutto dal momento in cui Frediani entra in campo ma la difesa ospite regge molto bene, proponendosi saltuariamente in contropide come al 27' con il subentrato Gatto, il quale da posizione defilata colpisce un palo clamoroso. Subito dopo è Rapisarda a sprecare la palla del vantaggio, spedendo a lato a due passi dalla porta avversaria sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nel finale le due formazioni appaiono piuttosto stanche, ma ugualmente provano a superarsi finendo però per annullarsi. Al termine dei 90' minuti i meritati applausi per entrambe le squadre. La Samb conferma quanto di buono messo in mostra a Fano. Domenica prossima trasferta a Pesaro per Rapisarda e compagni.

 

01/09/2019





        
  



2+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Sport

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji