Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Samb, buona la prima di mister Montero.

San Benedetto del Tronto | I rossoblu vincono a Fano per 3 a 1. Di Massimo sbaglia un rigore. Domenica al Riviera arriva la corazzata Triestina.

di Guido Favelli

A.J. FANO-SAMBENEDETTESE 1-3


ALMA JUVENTUS FANO (4-3-3) Viscovo; Tofanari, Gatti, De Vito, Di Sabatino; Carpani (28's.t. Gjuci), Sapone (14's.t. Marino), Parlati (14's.t. Said); Paolini (19's.t. Sarli), Barbuti, Baldini A disp.:Fasolino, Diop, Massardi, Mainardi, Boccioletti, Giorgini, Marsucci. All.: Fontana
SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Miceli, Di Pasquale, Gemignani; Gelonese (28's.t. Panaioli), Bove (1's.t. Angiulli), Piredda (1's.t. Rocchi); Volpicelli (19's.t. Orlando), Cernigoi, Di Massimo (32's.t. Frediani). A disp.: Raccichini, Fusco, Trillò, Zaffagnini, Brunetti, Garofalo. All.:Montero
Reti: 13' Cernigoi, 26' Parlati, 7' s.t. Di Sabatino (aut.), 46's.t. Orlando
Arbitro: Paolo Bitonti di Bologna (Marco Della Croce di Rimini e Tiziana Trasciatti di Foligno)
Note: 500 spettatori provenienti da San Benedetto. Ammoniti: 36' Di Pasquale, 5's.t. Miceli. Ammonito anche il tecnico fanese Fontana (41's.t.).

La Samb espugna il Mancini di Fano per 3 a 1 grazie alle reti messe da Cernigoi, Orlando e all'autogol di Di Sabatino. I rossoblù partono subito forte, incitati anche dai cinquecento tifosi al seguito. Al 13' Samb in vantaggio: Di Massimo riceve sulla sinistra su assist di Bove e crossa col destro: Cernigoi insacca. Il vantaggio, però, dura poco. Il Fano attacca e guadagna una punizione dalla trequarti: Paolini fa da torre e rimette sul secondo palo dove Parlati pareggia. La Samb ci riprova poco dopo con Bove, bravo a soffiare il pallone a Di Sabatino ma meno nel concludere a rete facendosi parare il tiro dl limite dell'area da Viscovo. L'ex portiere del Crotone, si mette in evidenza, parando anche un rigore a Di Massimo. La seconda frazione di gioco si apre  con l'autorete di Di Sabatino, propiziato ancora una volta dal traversone rasoterra di Cernigoi. Da questo momento in poi, il Fano non c'è più. La Samb prova a chiudere definitivamente il match con Di Massimo e Volpicelli (Viscovo para ancora) e poi con i neo entrati Rocchi e Frediani, con quest'ultimo che colpisce anche il palo. Il 3 a 1 arriva ed è firmato da Orlando, servito con perfetto tempismo da Frediani. Ottimo esordio per i rossoblu di mister Montero che conquistano i primi tre punti in questo campionato. Domenica prossima al Riviera arriverà la corazzata Triestina.

26/08/2019





        
  



3+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

20/10/2019
Samb:sconfitta immeritata! (segue)
20/10/2019
IL COMMERCIALE “N. CICCARELLI” DI CUPRA MARITTIMA “INCONTRA” IL WEB MARKETING (segue)
17/10/2019
Samb-Virtus Verona: arbitrerà Mario Saia Di Palermo. (segue)
17/10/2019
Padova-Samb: al via la prevendita dei tagliandi. (segue)
15/10/2019
Lettera inviata questa mattina da UGL ai vertici aziendali AV5 e Regionale Marche (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)

Sport

20/10/2019
Samb:sconfitta immeritata! (segue)
17/10/2019
Samb-Virtus Verona: arbitrerà Mario Saia Di Palermo. (segue)
17/10/2019
Padova-Samb: al via la prevendita dei tagliandi. (segue)
14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)
09/10/2019
Cesena-Samb: arbitrerà Andrea Colombo di Como (segue)
09/10/2019
Cesena-Samb: al via la prevendita dei tagliandi (segue)
06/10/2019
GROTTAMMARE - URBANIA 2 - 2 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji