Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La Samb non si ferma più e batte la Fermana 2-0.

San Benedetto del Tronto | I rossoblù, in dieci nella ripresa per l'espulsione di Cecchini, battono i canarini con i gol di Calderini (su rigore) e di Di Massimo. Sabato trasferta in Lombardia per affrontare il Renate.

di Guido Favelli

SAMBENEDETTESE-FERMANA:2-0

SAMBENEDETTESE (3-5-2): Pegorin; Gelonese, Miceli, Zaffagnini; Rapisarda, Ilari, Caccetta, Signori, Cecchini; Calderini, Di Massimo. A disposizione: Sala, Celjak, Brunetti, Rocchi, Islamaj, De Paoli, Panaioli, Gemignani, Russotto. Allenatore:Roselli.

FERMANA (4-3-3): Ginestra; Clemente, Comotto, Scrosta, Sarzi Puttini; Fofana, Giandonato, Iotti; Maurizi, Cremona, Lupoli. A disposizione: Marcantognini, Guerra, Soprano, Zerbo, Misin, Nepi, Nasic, Marozzi, Pavoni, Cognigni, Da Silva, Contaldo. Allenatore:Destro.

La Samb batte meritatamente la Fermana per 2-0 e festeggia nel migliore dei modi la festività di Santo Stefano. Mister Roselli, ancora alle prese con l'emergenza infortuni, conferma Gelonese sulla linea dei difensori e recupera Celjak per la panchina. In attacco fiducia a Di Massimo. I rossoblu passano in vantaggio grazie ad un penalty il trasformato al 22' da Calderini e concesso per un fallo di mano di Cremona. Il raddoppio arriva nove minuti più tardi grazie ad Alessio Di Massimo che non sbaglia a tu per tu con Ginestra, grazie all'assit effettuato da Signori. Nella ripresa mister Destro prova a cambiare la squadra inserendo forze fresche e i canarini avrebbero l'occasione di riaprire il match al 78' su calcio di rigore concesso per fallo di Gelonese su Zerbo. Giandonato, dagli undici metri, si fa respingere la conclusione da Pegorin che dovrà poi abbandonare il campo per infortunio. I ragazzi di Roselli hanno giocato dal 71' in inferiorità numerica per il rosso, causa doppia ammonizione , rimediato da Cecchini. Grazie a questa vittoria la Samb sale a 26 punti iniziando a vedere le zone alte della classifica.

 

26/12/2018





        
  



2+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Sport

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji