Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Con un gran gol di Stanco la Samb agguanta il pari a Fano

San Benedetto del Tronto | Vanno subito in svantaggio i rossoblu su calcio di punizione di acquadro, ma il pari arriva nella ripresa grazie ad un colpo di testa di Stanco. Domenica altra trasferta a Terni.

di Guido Favelli

FANO-SAMENEDETTESE:1-1 

FANO (4-3-1-2): Sarr, Vitturini, Konate, Sosa, Setola, Acquadro, Lazzari, Tascone(15′ st Ndiaye); Cernaz (15′ st Celli), Filippini, Ferrante. A disposizione: Voltolini, Diallo, Maloku, Magli, Fioretti, Mancini, Lulli, Scimia, Morselli, Selasi. Allenatore:Epifani

SAMB (4-4-2): Sala, Rapisarda, Biondi, Di Pasquale, Cecchini; Gemignani, Gelonese, Signori(24′ st Di Massimo), Calderini(37′ st Rocchi), Ilari(37′ st Zaffagnini), Stanco. A disposizione: Pegorin, Miceli, Kernezo, Demofonti, Islamaj, De Paoli, Minnozzi, Panaioli. Allenatore: Roselli

Ancora lui: Francesco Stanco!!! Dopo il gol messo a segno mercoledì contro l'Imolese, anche oggi il bomber rossoblu ha messo il sigillo nel pari conquistato dalla Samb contro il Fano. Un pareggio in rimonta quello di Rapisarda e compagni su di un campo reso reso pesante dalla pioggia caduta durante il match. La Samb deve fare a meno di Russotto per un attacco influenzale. I padroni di casa sono già in vantaggio dopo appena 4 minuti: punizione dal limite. Sulla palla vanno Ferrante ed Acquadro, della battuta si incarica quest'ultimo che scavalca la barriera e conclude magistralmente alle spalle di Sala. Per tutta la prima frazione di gioco gli uomini di Roselli soffrono le iniziative dei padroni di casa e si vedono in avanti solo con qualche azione costruita sull'asse Calderini-Stanco. L'intervallo fa bene ai ragazzi di casa nostra che cambiano registro e trovano il pareggio al 72': punizione di Ilari dalla trequarti sinistra, girata di testa di Francesco Stanco e il gol del pareggio è servito. Il risultato non cambia più anche per il forte vento che è sceso al Mancini. Per la Samb un buon punto soprattutto in considerazione della prossima difficile trasferta di Terni.

21/10/2018





        
  



3+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

24/04/2019
PD:"Il 25 Aprile è la festa della Liberazione dalla dittatura nazifascista dell'Italia". (segue)
24/04/2019
"L'Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso". (segue)
20/04/2019
Grande partecipazione al convegno sulla violenza in famiglia, organizzato dalla LZ Investigazione (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
19/04/2019
TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE all'ISC NORD (segue)
18/04/2019
Non giriamoci dall'altra parte: Fiammetta Borsellino incontra il Liceo Classico Leopardi (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
26° EDIZIONE DEI GIOCHI MATEMATICI (segue)

Sport

17/04/2019
FERMO - PESCARA 8 - 5 (segue)
13/04/2019
La Comunità Dianova alla Milano Marathon 2019 (segue)
11/04/2019
SASSOFERRATO - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)
07/04/2019
GROTTAMMARE - PORTO RECANATI 1 - 0 (segue)
02/04/2019
Il Grottammare espugna Fossombrone e lascia la zona playout (segue)
31/03/2019
Samb:solo un pari con la Virtus Verona. (segue)
30/03/2019
L'Ascoli scappa ma il Benevento lo riacciuffa (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino