Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Nuovo ospedale del Piceno

Ascoli Piceno | Una lettera della Regione ai sindaci della località individuate per una proposta di aree idonee

Il palazzo della Regione Marche, ad Ancona

I sindaci delle sette località individuate dall'algoritmo lunedì riceveranno una lettera, nella quale la Regione chiede alle amministrazioni una proposta di aree idonee per il nuovo ospedale del Piceno, da individuare in base a una serie di caratteristiche. I comuni interessati sono Ascoli Piceno, Castel di Lama, Colli del Tronto, Maltignano, Monsampolo del Tronto, Monteprandone e Spinetoli.

Le principali caratteristiche che verranno valutate sono: superficie pianeggiante di minimo 20 ettari; presenza nelle vicinanze di opere di urbanizzazione; accessibilità e vicinanza alle principali vie di comunicazione; preferenza di aree che non presentino vincoli ambientali; preferenza di proprietà già pubbliche. Il primo esito dell'algoritmo è servito per trovare la porzione baricentrica di territorio. Dopo l'invio dei siti, l'algoritmo verrà applicato nuovamente alle zone indicate, scegliendo la migliore sotto il profilo tecnico.

Alla lettera della Regione i sindaci dovranno rispondere entro il 5 febbraio e l'eventuale assenza di risposta sarà considerata come mancato interesse alla realizzazione del nuovo nosocomio nel proprio territorio comunale. L'infrastruttura rappresenta un progetto territoriale strategico e ormai irrinunciabile per l'Area Vasta 5.

Di seguito la lettera che verrà inviata:
Spett.le
Sindaco del Comune di Ascoli Piceno
Sindaco del Comune di Castel di Lama
Sindaco del Comune di Colli del Tronto
Sindaco del Comune di Maltignano
Sindaco del Comune di Monsampolo del Tronto
Sindaco del Comune di Monteprandone
Sindaco del Comune di Spinetoli

OGGETTO: Richiesta di proposta di area idonea per il nuovo ospedale del Piceno.

In riferimento alla definizione dell'ubicazione del nuovo ospedale del Piceno con la presente si chiede alle Amministrazioni in indirizzo di proporre la candidatura di eventuali aree idonee, nel territorio comunale di riferimento, alla futura realizzazione.

Le principali caratteristiche che verranno valutate sono le seguenti:
- Superficie pianeggiante di minimo 20 Ha;
- Presenza nelle vicinanze di opere di urbanizzazione;
- Accessibilità e vicinanze alle principali vie di comunicazione;
- Preferenza di arre che non presentino vincoli ambientali;
- Preferenza di proprietà già pubbliche.

Per ogni candidatura andrà prodotto il relativo certificato urbanistico, una planimetria con l'indicazione dei lotti proposti con indicazione delle superfici, con evidenziate eventuali proprietà pubbliche, e relativa documentazione fotografica. Le proposte ricevute verranno confrontate e valutate anche in considerazione dei tempi medi di percorrenza necessari all'utenza per raggiungerle. Verranno valutate le sole candidature pervenute entro il prossimo 05/02/2018.
Distinti saluti.

26/01/2018





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/02/2019
Il Colli supera la Sangiorgese per 3 reti, ma non è stato così facile. (segue)
14/02/2019
Attività di prevenzione antidroga al "Giardino Colucci" : intervento della Guardia di Finanza (segue)
10/02/2019
Inaugurata la mostra fotografica Frammenti di Storia il 9 febbraio presso la Prefettura di Ascoli (segue)
08/02/2019
Aspettando Fermento Marchigiano ...con amore il suino (segue)
04/02/2019
Partono dal "neo" gruppo le attività dei reparti territoriali nell'intera provincia (segue)
03/02/2019
"FRAMMENTI di STORIA L'Italia attraverso le impronte, le immagini della Polizia Scientifica" (segue)
02/02/2019
Con una rete di Nardini il Colli batte la Futura 96 dopo una gara giocata male. (segue)
18/01/2019
"Tullio Pericoli. Forme del Paesaggio. 1970-2018" (segue)

Politica

08/02/2019
La replica della Presidente di PicenAmbiente Catia Talamonti (segue)
08/02/2019
L'Associazione Albergatori Riviera delle Palme prepara la stagione con fiere, workshop promozionali (segue)
07/02/2019
Assistenti familiari e badanti, ecco il corso di formazione gratuito a Centobuchi (segue)
03/02/2019
Rossi"Pronto soccorso: un progetto ambizioso con problemi legati a radici di regia lontani" (segue)
30/01/2019
La metamorfosi incompleta della politica "logica" di Ceriscioli sulla questione dell'Ospedale unico (segue)
28/01/2019
In ricordo di Giulio Andreotti per il centenario della nascita. (segue)
24/01/2019
Festa della Polizia Locale, San Benedetto premiata per la lotta ai rumori (segue)
18/01/2019
Incontro a Roma nella sede dell'ANCI del Sindaco Piunti e dell'Assessore Tassotti (segue)

Cronaca e Attualità

14/02/2019
Attività di prevenzione antidroga al "Giardino Colucci" : intervento della Guardia di Finanza (segue)
11/02/2019
Unificati i servizi di prevenzione delle dipendenze (segue)
11/02/2019
Borse di studio per studenti delle superiori (segue)
11/02/2019
Auguri a Dea Cappella per i suoi 100 anni (segue)
10/02/2019
Inaugurata la mostra fotografica Frammenti di Storia il 9 febbraio presso la Prefettura di Ascoli (segue)
07/02/2019
Al Palasport "La Pace è servita!": il Meeting della Pace 2019 dell'ACR (segue)
07/02/2019
Senza tregua l'attività di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti della Polizia di Stato (segue)
04/02/2019
Partono dal "neo" gruppo le attività dei reparti territoriali nell'intera provincia (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino