Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Smascherato e Denunciato Pirata della Strada nel Fermano.

Porto San Giorgio | Sia pure in possesso di pochi elementi utili alle indagini, la Polizia Stradale è riuscita a rintracciare il veicolo ed il pirata della strada: ora, deferito all’Autorità Giudiziaria per omissione di soccorso.

Nel corso della mattinata di giovedì 5 gennaio, M.M. - trentaduenne residente nel Fermano e stimato insegnante - mentre procedeva alla guida della sua autovettura sul lungomare di Porto San Giorgio, veniva violentemente tamponato da un auto di grossa cilindrata, che si dava poi alla fuga.

Il professore, rimasto contuso nell'incidente, dopo le cure mediche prestategli presso il Pronto Soccorso di Fermo, denunciava l'accaduto alla Polizia Stradale, fornendo tuttavia, solo gli elementi che erano a sua disposizione: e cioè, la targa parziale dell'autovettura ed il colore dell'auto pirata.

Sia pure con questi pochi elementi, l'intensa attività investigativa degli uomini della Polizia Stradale di Fermo, è riuscita a venire a capo della questione: e, con il contributo delle varie telecamere di sorveglianza posizionate in zona, hanno identificato e rintracciato il veicolo ed il pirata della strada che - ormai braccato - allo scopo di sviare e depistare le indagini, si rendeva protagonista di un altro incidente a Porto Sant'Elpidio, nel maldestro tentativo di giustificare così gli evidenti e manifesti danni riportati dalla propria auto.

Il tentativo del soggetto, non ha però tratto in inganno la Polstrada, che ha identificato e deferito all'Autorità Giudiziaria, il pirata della strada: un pugliese, che è stato altresì segnalato per la sospensione della patente di guida.

Purtroppo - annota la Polizia Stradale - il fenomeno della fuga a seguito di incidenti stradali, si segnala come sempre più frequente e diffuso nel Territorio: e la prima settimana del 2017, vede già tre episodi di sinistri di questo tipo.
La Polizia Stradale, naturalmente, è già sulle tracce dei suddetti pirati della strada.

10/01/2017





        
  



3+3=

Altri articoli di...

Fuori provincia

14/02/2017
Cambio della guardia alla direzione artistica di Cabaret AmoreMio (segue)
13/02/2017
“Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia”, in Regione (segue)
13/02/2017
Indennità di Espropriazione: proposta di legge per nomina e funzionamento delle Commissioni (segue)
13/02/2017
Montemarciano: Max Paiella a teatro, giovedì 16 febbraio, «Solo per Voi» (segue)
13/02/2017
Continua l'emergenza a Penna Sant'Andrea (segue)
13/02/2017
Cercasi aspiranti concorrenti per Cabaret AmoreMio (segue)
11/02/2017
Abruzzo: terra di eccellenze enologiche. I grandi vini abruzzesi alla conquista del mondo (segue)
08/02/2017
Ceriscioli su Twitter: “Grazie Rai per la promozione delle Marche a Sanremo” (segue)

Cronaca e Attualità

18/02/2017
70 anni di Avis a San Benedetto, stilato il Bilancio 2016 e gli obiettivi per il futuro (segue)
17/02/2017
In via Val Tiberina si fa la vasca per la rete fognaria: strada chiusa, per alcuni giorni (segue)
17/02/2017
San Benedetto: le problematiche urgenti del basso fondale, all’imboccatura del Porto (segue)
17/02/2017
Rocambolesco inseguimento nel Centro Storico di Ascoli: giovane in stato d’ebbrezza, denunciato (segue)
17/02/2017
Questione Asili Nido, l'Assessore Carboni:"Prima di ogni scelta, confronto con cittadini e genitori" (segue)
17/02/2017
"Favole a merenda": festa di Carnevale, al Centro “Primavera” (segue)
16/02/2017
Servizi on line, un progetto da 1,6 milioni (segue)
16/02/2017
Manutenzioni: a Grottammare, lavori in corso al verde urbano (segue)

Nella Chiesa privata di Sinéad O'Connor

Sinéad O' Connor "I'm not bossy, i'm the boss"

Paolo De Bernardin

Il bianco degli alberi di Guido Armeni

L'esposizione mette a fuoco un'attività sviluppata su direttrici nazionali e internazionali e frutto della presenza in gallerie e enti pubblici.

Andrea Carnevali


Io e Caino