Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Risultato ad occhiali a Centobuchi nella seconda giornata di campionato con il Monturano Campiglione

| Dopo una gara non esaltante dal punto di vista dello spettacolo si chiude sullo 0 a 0, ma le emozioni non sono mancate.

di Nicola Lucidi

Centobuchi – Non è stata una gara spettacolare dal punto di vista del gioco per i ritmi lenti e molti fraseggi a centro campo, ma non sono mancate le emozioni sia da una parte che dall’altra. I ragazzi di mister Massi con un pizzico di fortuna avrebbero fatto proprio il mach. Due pali colpiti con portiere fuori causa. La squadra di Bagalini si è dimostrata attenta in avanti con belle giocate non finalizzate.

Buona la direzione di gara con due assistenti di categoria superiore.

Dopo 10’ i giochi si sono serrati anche se a ritmi lenti. M. Calvaresi va via sulla sinistra quando manda in area un prezioso pallone per Alessandrini, ma Diomedi anticipa tutti e blocca. Risposta ospite immediata. Malloni dalla destra crossa in area per l’accorrente Vallesi che a sua volta lascia a Moretti al tiro che termina di poco a lato della porta di Calvaresi.

Il primo brivido della gara arriva ai padroni di casa quando la difesa si perde con fraseggi inutili e ne approfitta Facciaroni che prova il tiro a porta. La sfera fa barba al palo della porta. Ancora Facciaroni ne approfitta dopo un batti e ribatti in area locale per sferrare il tiro a porta con Calvaresi fuori causa. Spinelli salva sulla linea di porta ed allontana il pericolo. Risposta locale con una pregevole azione tra M. Calvaresi ed Alessandrini che trovandosi a tu per tu con l’estremo difensore Diomedi si fa ipnotizzare e non riesce a spedire in rete il cuoio. Ancora brivido per i locali su deviazione di testa di Moretti e la sfera fa barba al palo sinistro della porta di Calvaresi.

Nella ripresa il copione non cambia ed al 38’st. il nuovo entrato Gatti riceve un regalo della difesa ospite al limite area, avanza e calcia il pallone nella porta spalancata. Colpisce il palo alla destra di Diomede e finisce fuori. Ancora i locali hanno l’occasione per passare con Mascitti da buona posizione, ma la mira è alta  sopra la porta. Un pari che rispecchia la gara anche per il caldo di un pomeriggio estivo.

A.Piceno. Cento: V. Calvaresi, Oddi,  Spinelli, Pichini, Grilli, Garagliano, Gregori (25’st. Facotti), M. Calvaresi, Plebani,Alessandrini (12’st. Mascitti), Traini (12’st. Gatti).  A disp.:Cinquegrana, Bastioni, Giovannini, Rossi. All.: Massi

Montuarano C. : Diomedi, Marziali, Viti, Bosoni, Mandolesi, Cerquozzi, Moretti (35’st.Chiaccarelli),Facciaroni (28’st. Bracalente), Vallesi, Malloni, Renzi (36’st. Pieragostini). A disp.: Corvaro, Morelli, Corradini, Belleggia.  All.: Bagalini

Arbitro: Rogani  di MC

Note: Ammoniti: Oddi, Mascitti, Traini, Mandolesi. Spettatori 250 circa, recuperati 0’+4‘. Calci d’angolo 5 a 4.

25/09/2016





        
  



5+2=

Altri articoli di...

Sport

19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji