Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Piergallini sul restyling del Lungomare Sud: "Vogliamo che tutti pedalino insieme a noi"

Grottammare | Sindaco Piergallini, Vice-Sindaco Rocchi ed Architetto Ruffini hanno presentato alla stampa, l'inaugurazione del Lungomare Sud di Grottammare, stabilita per domenica 17 luglio. Previste per l'occasione, alcune iniziative culturali e ricreative.

di Umberto Sgattoni

Arch. Ruffini, il ViceSindaco Rocchi e il Sindaco Piergallini

E' estate di inaugurazioni quella di Grottammare.

Dopo il Largo di Porta Maggiore e la Piazzetta dell'Angioletto (Piazza Alighieri, al centro della città), domenica 17 luglio, sarà la volta dell'inaugurazione della "Nuova Pista Ciclabile Lungomare Sud".

Una pista ciclabile, fa sapere l'Amministrazione Comunale "più sicura, più funzionale, più sostenibile".

Un Lungomare Sud, che va ricordato, venne realizzato nel 2002, meno di 15 anni fa, e la cui riqualificazione, stando ad alcune considerazioni nei social network, ha fatto storcere il naso ad un Consigliere di opposizione.

Sempre a titolo di cronaca, va detto che - al netto delle difformi opinioni politiche o di legittime sfumature o inclinazioni retoriche - sia nella Piazzetta dell'Angioletto che nel Lungomare Sud, l'Amministrazione Piergallini ha inteso re-intervenire rimettendo mano ad opere pubbliche su cui, erano già intervenuti i suoi predecessori Massimo Rossi e Luigi Merli; sindaci peraltro, della stessa coalizione che amministra la cittadina da circa 20 anni.

"Nonostante la difficoltà dei tempi" ha detto il prof. Enrico Piergallini, Sindaco di Grottammare, non nascondendo la propria soddisfazione ed esprimendo implicitamente quella dell'Amministrazione Comunale da lui presieduta "il Comune di Grottammare ha avuto la forza di fare ed intraprendere certi lavori, certi piani di riqualificazione".

Altresì, il Sindaco, ha ringraziato la Ditta Cantagalli di Teramo, per i lavori fatti con grande senso di responsabilità e rispettando i tempi di consegna. Nonché, ha voluto esprimere sentiti ringraziamenti per la pazienza e la tolleranza manifestata dagli esercenti "che hanno compreso coscienziosamente il senso ed il valore di questo intervento".

"Un momento da condividere con la Città" così ha concluso il Sindaco Piergallini, nel presentare l'evento.

Sono poi intervenuti, nel merito di un approfondimento economico/finanziario e tecnico, sia il Vice Sindaco Alessandro Rocchi che l'Architetto del Gruppo Interno di Progettazione, Liliana Ruffini.

Il Rocchi - a scanso di equivoci e voci di corridoio trapelate in paese - ha sottolineato come "la pista ciclabile non aveva bisogno di essere messa in sicurezza".

Il Rocchi, peraltro anche Assessore al Bilancio, ha poi sottolineato come l'intervento sia stato finanziato per il 45% dal Ministero dei Trasporti e per il 55% dal Comune di Grottammare: 150 mila euro circa del Ministero e 180 mila euro circa da parte del contribuente cittadino, per un costo complessivo di circa 330 mila euro.

Un Rocchi che poi, non ha nascosto la delicatezza di intraprendere certi interventi, in ambito pubblico.

"Quando faccio i lavori in casa, è mia abitudine chiamare sempre lo stesso muratore, perchè so come lavora e mi fido di lui" ha dichiarato con disimpegno e naturalezza il vice-Sindaco; il quale, ha altresì ribadito come, ciò non possa avvenire sistematicamente in caso di realizzazione di opere pubbliche: nelle quali, gare d'appalto e regole, sono fissate in maniera rigorosa e dunque lascino comunque un esiguo o relativo margine di discrezionalità all'Amministrazione Comunale che intenda effettivamente intraprenderli.

L'Architetto Ruffini, invece si è soffermato nel dettaglio sugli aspetti tecnici e rilevanti che hanno caratterizzato il restyling e questa nuova veste del Lungomare Sud, in maniera particolareggiata della Nuova Pista Ciclabile, sottolineando quegli elementi di sicurezza, funzionalità e sostenibilità, cui accennava in principio di conferenza stampa il Sindaco.

"Mettere a punto, risistemare e ripristinare la piena funzionalità dell'opera, questo era il nostro obiettivo" ha ripreso a ragionare il Sindaco Piergallini.

"Una pedalata insieme" ha poi aggiunto il Sindaco, annotando come in relazione all'inaugurazione dell'opera pubblica, con inizio alle ore 16,30 da Piazza Carducci, sarà dato il via alla partenza di "Pedalando sulla Nuova Pista", un'iniziativa nata in collaborazione con le associazioni Fuori di Sella, Perla dell'Adriatico Sporturismo, Unione Italiana Ciechi e le attività Ciclo Time, Manni Cicli e Riviera Bike.

"Vogliamo che tutti pedalino insieme a noi" ha rimarcato il Piergallini, sottolineando come questa fosse un'opera già prevista dal programma e come esso sia "un impegno preso con la Città e rispettato nonostante i tempi" non particolarmente propizi per intraprendere iniziative di opere pubbliche.

A seguire la Pedalata, il Saluto delle Autorità ed un Aperitivo al Tramonto in compagnia dei Trombonisti Italiani (Lito Fontana, Andrea Maccagnan, Roberto Pecorelli, Rocco Degola).

Perentoria (e fors'anche diremmo preventiva, se non fossero giunte evidentemente anche a lui voci di paese che si chiedevano del motivo di un intervento riqualificante ad una così non considerevole distanza dalla prima realizzazione dell'opera) la riflessione conclusiva del Sindaco:

"Il Lungomare Sud, se non erro è stato realizzato nel 2002; circa 14 anni fa. Questo intervento non ha nulla a che vedere con quello che, nel 2002, fu un intervento rivoluzionario e coraggioso per la Città; intervento che spostò radicalmente la viabilità del territorio".

"A distanza di 14 anni, interveniamo sulla pista ciclabile; oggi, interveniamo sulla pista" ha detto il Piergallini, nel merito della riqualificazione.

Una riqualificazione che si è concentrata sulla messa a norma del Lungomare Sud in vari aspetti, non ultimi quelli dell'illuminazione, di una necessaria manutenzione straordinaria e sulla risistemazione del verde.

"Un intervento che è costato poco" ha detto il Sindaco Enrico Piergallini, in riferimento ai 330 mila euro spesi, ritenendo evidentemente che 300 mila euro per la riqualificazione di circa 1,2 km di pista ciclabile, non siano - a suo avviso - una cifra ingente e tantomeno spropositata.

05/07/2016





        
  



4+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji