Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il tocco brasiliano di Toco

San Benedetto del Tronto | Toco "Memoria"

di

Toco

"Memoria"

Nulla a che vedere con l'acronimo che rappresenta la Teoria del Cambiamento Online, Toco non è altro che il nomignolo di Tomaz di Cunto, chitarrista, cantante e autore di San Paolo del Brasile che divide buona parte della sua vita anche in Italia. Artisticamente è nato negli studi televisivi della sua città nei quali si preoccupava di divulgare attraverso le canzoni la grande cultura popolare del grande paese sudamericano. Dal suo programma "Ensaio" ai concerti e ai dischi il passo è stato breve nonostante la difficoltà di emergere tra una miriade di artisti di altissimo valore.

Con i due primi lavori, "Instalação do samba" del 2004 e "Outro lugar" del 2007 l'artista ha dato ampio spazio alla bossa nova mentre con "Memoria", registrato in Italia con la produzione di Stefano Tirone alias S-Tone Inc. vuole rappresentare una bella tavolozza ricca di suoni dell'intero paese, soprattutto nordestini, che non escludono la raffinatezza di un abito elegante nel quale un po' di elettronica, qualche sfumatura lounge e una perfetta armonizzazione di ogni sua parte confezionano un bel lavoro che non si fregia dell'assoluta originalità delle composizioni ma mantiene un alto valore di dignità e di rispetto della musica. Potrebbe essere una delle tante produzioni nate a Tokyo da quella schiera di assetati e notevoli rappresentanti dell'amore per il Brasile che si ha nel paese del Sol Levante ma tutto "Memoria" è stato registrato a Milano dai tipi della Schema Records che in fatto di gusto e raffinatezza non sono certo secondi a nessuno. E l'intero ascolto del disco fa scivolare in un'atmosfera di fluidità nella quale la voce dell'artista galleggia su un mare di note rette magistralmente da tutti i musicisti.

Tutto "Memoria" è un magnifico crescendo che parte da "Minas" che possiede gli echi di un vecchio e glorioso Milton Nascimento e termina con un capolavoro come "Bate" che dà la perfetta sensazione che Marcio Faraco incontri Rinaldo Donati. Nel tragitto si incontrano la voce di Nina Miranda, la bella e brava interprete degli Smoke City (ricordate quel pezzo magistrale che era "Underwater love"?) che è ospite in "Cigana" e "Rainha" e duetta regalando ulteriore magia canora. Non sono da meno i bravi Selton, gruppo rock di Porto Alegre che risiede oggi a Milano e che interpreta con Toco il bel brano "Breque bom". "Memoria" è una bella cavalcata nella morbida delizia di un suono accattivante, tra pop, MPB, lounge jazz, samba e bossa nova che non ha mai una dissonanza né una distorsione e si ascolta, a ripetizione, con estremo piacere.

Voto 7/10

16/06/2014





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Tutto pronto per la quarta edizione del Premio internazionale La Palma d'oro. (segue)
15/09/2019
Le due chiese di Santa Maria della Neve (segue)
10/09/2019
Convegno ADP-UNIVPM - 11/14 settembre 2019 (segue)
08/09/2019
Tanti sguardi, un unico orizzonte: San Benedetto del Tronto (segue)
31/08/2019
ANTONIO FUSCO presenterà il libro "Alla fine del viaggio" (segue)

San Benedetto

19/09/2019
Fermana-Samb: al via la prevendita dei 700 tagliandi messi a disposizione. (segue)
18/09/2019
Samb-Modena in programma mercoledì 25 Settembre alle ore 18.30: al via la prevendita dei tagliandi (segue)
18/09/2019
Fermana-Samb:arbitrerà Luigi Carella di Bari (segue)
17/09/2019
SASSOFERRRATO GENGA - GROTTAMMARE 0 - 0 (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Tutto pronto per la quarta edizione del Premio internazionale La Palma d'oro. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji