Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Blues d'Africa

San Benedetto del Tronto | Amadou Diagne "Yakar"

di

Amadou Diagne

Yakar

Come avviene in Italia il talent show Masterpiece di Rai Tre che, contro le tendenze televisive, sceglie un nuovo scrittore così in Inghilterra il Network World Music ha allestito un concorso che andasse alla ricerca della star internazionale della musica etnica del mondo intero. E' così accaduto nel 2012 con Amadou Diagne, un griot senegalese vincitore della competizione "Battle of the bands" che con la sua voce cristallina e vellutata (un perfetto mix di colori che mette insieme Mansour Seck, Ismaël Lo, Baaba Maal e Salif Keita) col suo stile chitarristico pieno di lirismo blues ha conquistato tutti.

Nato nel borgo di Ashlem, alla periferia di Dakar e proveniente da una famiglia storica di griot (così erano chiamati dei servi e consiglieri del re che attraverso la musica tramandavano la tradizione orale fatta di storia, avvenimenti e canzoni e la portavano in tutti i villaggi del paese), Amadou Diagne a vent'anni era già membro dell'Orchestra Nazionale del Senegal dove suonava le percussioni che aveva iniziato ad apprendere sin dall'età di 4 anni. Nella sua carriera di musicista Diagne ha accompagnato grandi artisti come Youssou ‘N Dour, Cesaria Evora e Jimmy Cliff prima di arrivare alle sue incisioni che testimoniano un vero grande talento. E dopo l'esordio "Introcing Amadou Diagne" ecco arrivare l'album numero due che conferma la tendenza di un artista il cui valore non poteva essere tenuto a lungo nascosto.

E' stata la violinista scozzese Griselda Sanderson, dottore in musicologia e figlia di un liutaio del Clackmannanshire, che ha preso l'artista africano sotto la sua protezione producendo un lavoro di grande spessore nel quale il blues si mescola allo mbalax (il genere classico dell'etnia senegalese Wolof), fondendo la chitarra alla nickelharpa (di origine svedese qui suonata dalla Sanderson) e al guembri (un cordofono di tradizione Gnawa qui suonato da Simo Lagnawi). Spesso la chitarra di Diagne è usata come una percussione con uno straordinario risultato di fusione, a partire dalla superlativa apertura di "Sey" cui risponde un altro affascinante brano come "Alal" nel quale la voce fumosa e sofisticata dell'artista ha il forte potere della penetrazione. In questi brani la musica esce dai confini del Golfo di Guinea e si amalgama con colori e sapori popolari dell'Egitto e con sfumature celtiche. Tutti i brani sono di forte presa e mescolano idiomi africani con inglese e francese dei dominatori. Fino al bellissimo grido finale di "Gorée", un vero e proprio pianto che rende omaggio all'isola antistante il Senegal da cui partirono i primi schiavi neri verso il Nuovo Mondo (http://www.youtube.com/watch?v=rNFG_Cy1cOQ)

Un disco da scoprire.

Voto 8/10

27/01/2014





        
  



5+2=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji