Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Sabato 25 gennaio si celebra la “Giornata della Memoria”

San Benedetto del Tronto | La cerimonia in auditorium per ricordare la “Shoah” e in particolare le deportazioni dall’Italia verso Auschwitz.

Com'è ormai tradizione da diversi anni, il Comune di San Benedetto celebrerà il 27 gennaio - Giorno della Memoria come prevede la legge n. 211 del 20 luglio 2000 "in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti".

Quest'anno l'Amministrazione comunale commemorerà la ricorrenza sabato 25 gennaio presso l'Auditorium comunale "G. Tebaldini", dove dalle 10 si terrà l'iniziativa "Auschwitz e le deportazioni dall'Italia" organizzata in collaborazione con l'Istituto Provinciale per la Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche e dell'Età Contemporanea (ISML) di Ascoli Piceno e la sezione provinciale dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia.

Dopo i saluti delle autorità, interverranno due studiosi: Costantino Di Sante, direttore dell'Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro - Urbino e autore del volume "Auschwitz prima di Auschwitz. Massimo Adolfo Vitale e le prime ricerche sugli ebrei deportati dall'Italia" (ed. Ombre corte Verona), e Carlo Saletti dell'Università di Mantova, coautore del volume "Visitare Auschwitz. Guida all'ex campo di concentramento e al sito memoriale", ed. Marsilio Venezia.

Agli studenti i relatori spiegheranno, attraverso la presentazione dei due volumi, cosa si sapeva in Italia di Auschwitz nei primi anni dopo la Liberazione, chi conosceva il funzionamento dei campi di sterminio e che fine avevano fatto gli ebrei deportati dai nazifascisti. Punto di partenza della riflessione, il documento di Massimo Adolfo Vitale che, dopo aver assistito a Varsavia al processo al comandante del campo Rudolf Höss, di quel viaggio in Polonia, avvenuto tra il marzo e l'aprile del 1947, stilò un dettagliato resoconto.

La cerimonia, coordinata da Rita Forlini, responsabile Didattica e Formazione dell'ISML, sarà allietata da intermezzi musicali, lettura di poesie e testi sul tema della "Shoah" curati dagli alunni degli istituti scolastici cittadini.

21/01/2014





        
  



4+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

30/07/2015
Movimento 5Stelle " Fermo necrologico" (segue)
30/07/2015
Il MARE Di MADREPERLA (segue)
30/07/2015
Il Teatro di Plauto a San Benedetto del Tronto (segue)
29/07/2015
Al Circolo Nautico "I gabbiani non parlano" opera prima di Fania Pozielli (segue)
29/07/2015
DASPO per due tifosi della Sanbenedettese calcio (segue)
28/07/2015
La ferocia, di Nicola Lagioia (segue)
28/07/2015
Incontro con il vincitore del Premio Strega 2015, Nicola Lagioia (segue)
27/07/2015
Sofia Badini vince il De Nardis 2015 (segue)

Cultura e Spettacolo

30/07/2015
Il MARE Di MADREPERLA (segue)
30/07/2015
Il Teatro di Plauto a San Benedetto del Tronto (segue)
30/07/2015
ANCORAinCORO Gospel Choir. “GOSPEL on the ROCK” - (segue)
30/07/2015
12° Festival internazionale “MUSICA IN COLLINA “ di Lapedona. (segue)
30/07/2015
Jazz & Gourmet: il Cistola's Family 4rtet in concerto (segue)
29/07/2015
Al Circolo Nautico "I gabbiani non parlano" opera prima di Fania Pozielli (segue)
28/07/2015
La ferocia, di Nicola Lagioia (segue)
28/07/2015
Incontro con il vincitore del Premio Strega 2015, Nicola Lagioia (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Un'idea di scuola

Silvestri, Gotor, Menzietti( Foto Cicchini)
Si è trattato sicuramente di un interessante fuori programma il lungo intervento del Senatore Miguel Gotor sulla riforma della Scuola, in agenda al Senato da lunedì prossimo, in coda all'incontro organizzato dal Club degli Incorreggibili Ottimisti

Antonella Roncarolo


Io e Caino