Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Bizzarri giovani- Il Riscatto

San Benedetto del Tronto | Presentato questa mattina in Sala Consiliare il programma dei due giorni, 25 e 26 Ottobre, interamente dedicati ai ragazzi.

di Sabrina Cava

Si articolerà in due date la decima edizione della sezione BIZZARRI GIOVANI

Presentato questa mattina in Sala Consiliare il programma dei due giorni, 25 e 26 Ottobre, interamente dedicati ai ragazzi.

«Il valore dei giovani va premiato dando loro delle responsabilità, una voce, sono loro a doversi fare promotori del nostro e loro futuro», commenta la presidente Maria Pia Silla, alla cui voce si uniscono quelle degli assessori Margherita Sorge e Luca Spadoni.

Il titolo di questa edizione 2013 è IL RISCATTO e si inquadra all’interno del più ampio progetto già iniziato durante l’estate durante la 20esima edizione della Rassegna del Documentario del Premio Libero Bizzarri.

“Il Riscatto come rivincita di alcune realtà che esistono e che vanno al di là della politica e, quest’anno  abbiamo voluto provare a mostrare quali esempi ci sono e come funzionano bene” dice la dott.Flavia Mandrelli. In questa ottica, il 25 ottobre presso il Teatro Concordia alle ore 21,30 sarà rappresentato in scena il  1/3 Riccardo interpretato dai penitenti della Casa Circondariale di Marino del Tronto che hanno seguito i corsi di lettura e drammatizzazione.

Il premio si arricchisce di una nuova sezione dedicata a Giacomo Pioweb, in collaborazione la famiglia Antonini, e con lo ZapFest di Marco Mignini.  

Nasce il PioWeb Clio Contest, per dare continuità al grande lavoro svolto dal giovane sambenedettese:  la promozione e la diffusione della musica rock. Un vero e proprio concorso che prevederà per il vincitore un premio in denaro messo a disposizione dall’assessorato alle Politiche giovanili. «Non una commemorazione ma uno start up - ci tiene a precisare la presidente Silla - una possibilità per i ragazzi di cui Giacomo era il portabandiera». 

La Rassegna avrà inizio alle 9 del 25 ottobre, all'Auditorium comunale, con un laboratorio didattico formativo a cura di Gualtiero De Santi, con l'antropologa Gioia Di Cristofaro Longo, Antonio Fabiani, reporter Rai e il regista Loris Rossi. Nel pomeriggio, alle 18, alla Biblioteca Lesca sempre De Santi presenterà il suo libro “Zavattini e la Radio”, un percorso sulle emittenti libere che hanno costituito una svolta nella comunicazione. Tutta la rassegna si concluderà al  Concordia con un omaggio al regista Carlo Lizzani,  il premio a Salvatore Striano e a Mario Speranza e con la tanto attesa performance dei musicisti dello ZapFest.

18/10/2013





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji