Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Green Living

San Benedetto del Tronto | Si impone alla Milano Design Week, dove all’arredo bio sono affidati i dettagli e le soluzioni più innovative della casa ecosostenibile.

di Martina Oddi

Green Living

Nuove possibilità di business, nuovi stili di vita. A partire dalla casa, che diventa il tempio del riciclo. Bicchieri, posate, ciotole e vassoi, tovaglie e tovaglioli 100% eco, ricavati dal bambù, dal sughero, dalla fibra di canna da zucchero e dalla foglia di palma, completamente naturali, che, una volta utilizzati, si possono gettare nell'umido. Poltrone e letti in cartone interamente riciclabili. Cucine in ferro e superfici igienizzate grazie a trattamenti con l'acqua. Vernici ecologiche e colle atossiche. E legni di provenienza da foreste certificate - cioè gestite in maniera ecosostenibile - insieme a processi di lavorazione non inquinanti.

Questa è la casa verde per la quale, stando ai dati presentati da FederLegno alla fiera del Mobile appena conclusa a Milano - i consumatori sarebbero disposti a pagare il 10% in più per assicurare il valore sostenibile del prodotto acquistato. E così, mentre il settore è in contrazione e lamenta un calo dei consumi in linea con le derive della crisi, l'arredo bio insieme all'internazionalizzazione diventa una delle scelte più lungimiranti su cui stanno scommettendo un po' tutte le imprese del settore, guidate dai grandi gruppi.

E allora l'abitazione sostenibile, oltre ad essere coibentata e quindi energicamente autosufficiente nei consumi, ad avere spazi dedicati al verde, magari anche sul tetto, come succede in tante città Europee eco friendly come Amsterdam, è costruita fuori e dentro con materiali ecologici e riciclati, ottenuti da lavorazioni non inquinanti.

Come la metodologia Lca (acronimo per Life Cycle Assessment) ossia la valutazione del ciclo di vita, basato sulla valutazione della verifica dei processi di produzione, d'uso e di dismissione. O l'approccio del design for disassembling che prevede la predilezione per componenti da assemblare aumentandone il potenziale di riciclo.

Se è vero che la sostenibilità non è data solo da materiali green, ma anche da lavorazioni a impatto zero e dal rispetto dei lavoratori, la scelta da parte del consumatore di orientarsi verso soluzioni eco per la realizzazione della casa e la scelta dell'arredo è sinonimo dei tempi che cambiano inesorabilmente e di una tendenze che si impone su tutte.

L'edilizia sostenibile, il bio design e l'indipendenza energetica sono orizzonti di scenari economici dalle grandi potenzialità in un Piceno dedito al mattone, alla tutela del paesaggio e con la vocazione per il design, in cerca di una via per uscire dallo stallo occupazionale. Turismo green, competitività del prodotto dato dal valore aggiunto della provenienza certificata, alta qualità della vita sono conseguenze naturali facilmente immaginabili sullo sfondo verde della casa sostenibile.

17/04/2013





        
  



2+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji