Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un dono venuto......da lontano

| Un Diggiridoo per Giovanni Allevi

di Bruno Allevi

GIOVANNI ALLEVI E ARTURO CARNICELLI CON IL DIGGIRIDOO

ASCOLI PICENO – Quando Arturo Carnicelli lasciò Acquasanta Terme per l'Australia aveva solo 20 anni ed un bagaglio di sogni nel cuore. In quella terra lontana, così diversa dal suo paese tra i monti, svolse, per lunghissimi anni, lavori pesanti e pericolosi, a scavare gallerie e ad eseguire imponenti costruzioni. Sostenuto dalla presenza del fratello Vittorio e, più tardi, da una splendida famiglia (4 figli e una bellissima moglie), ha trascorso quasi metà della sua vita fra le grandi città australiane. Poi, finalmente in pensione, ha potuto far ritorno al suo borgo natio e riabbracciare i pochi amici rimasti. Tra questi, il noto parrucchiere Gianfranco Allevi, che lo aggiornava man mano sui principali avvenimenti in abito famigliare, come l'affermazione professionale dei figli Maurilio e Cristiano e la carriera artistica del nipote Giovanni, affermato compositore e concertista, conosciuto in tutto il mondo. E cosa ha pensato l'ingegnoso Carnicelli? Conoscendo un discendente degli antichi aborigeni australiani, il Sig. Den James Olivar, si è fatto regalare un prezioso e vetusto strumento musicale, chiamato “Diggiridoo”, specie di grande corno, lungo più di 1 metro e 80 centimetri, per portarlo in dono al giovane compositore ascolano, certo di fargli cosa gradita. Ed in un emozionante incontro, a casa del M° Allevi, c'è stata la consegna di questo importante dono, accolto con grande entusiasmo e curiosità, dall'artista e dai presenti, naturalmente lo zio Gianfranco e l'amico fraterno Luca (Lechette !). Ora l'antico Diggiridoo entrerà a far parte dei cimeli radunati dall'artista in una specie di museo, a ricordagli l'affetto e l'ammirazione di un amico lontano.



Bruno Allevi

02/01/2013





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)
27/10/2019
"Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!" (segue)
15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
12/10/2019
Controlli a tappeto della Polizia Stradale su alcool, droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)
24/09/2019
IL VESCOVO, MONS. GIOVANNI D'ERCOLE, OFFICIA LA SANTA MESSA IN ONORE DI SAN MATTEO (segue)

Ascoli Piceno

19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)
01/11/2019
Santa Maria della Rocca: una sorpresa che ogni volta si rinnova (segue)
27/10/2019
Il Colli perde la gara con molti rimpianti. (segue)
15/10/2019
Allena la tua mente! Generali dà il via ai corsi di scacchi per le famiglie (segue)
15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
29/09/2019
Per il Colli era importante vincere e così è stato nel nuovo campionato d'eccellenza. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji