Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Disservizio continuo

San Benedetto del Tronto | Trenitalia sostiene che si tratti di un problema di scarsa domanda. Sono queste le misure per incentivare i viaggiatori?

di Martina Oddi

Eurostar

Un aumento del 50%. Se il parcheggio della stazione di San Benedetto è sguarnito di custode, scarsamente illuminato e si allaga per metà ogni volta che piove, questo non ha impedito all'Amministrazione comunale di imporre un aumento della tariffa giornaliera da 5 a 7,50 €, mentre l'abbonamento annuale passa da 350 a 500,00 €. Nell'ambito dei tanti balzelli imposti, dopo l'IMU e in una cornice di un Natale austero, potrebbe passare inosservato se i viaggiatori non fossero già stremati dalla penalizzazione sistematica che l'assenza di infrastrutture infligge loro.

Se sull'autostrada non si può fare affidamento e l'aeroporto non è nemmeno da prendere in considerazione, dovrebbe saltare agli occhi l'evidenza dell'urgenza di una infrastruttura ferroviaria all'altezza dell'importanza strategica di San Benedetto lungo la dorsale adriatica. L'inutile battaglia per migliorare il servizio attraverso la richiesta di aumentare le fermate dei treni a lunga percorrenza - così com'è avvenuto per Pesaro - è stata da pochi sostenuta.

La città continua ad essere penalizzata nonostante in tanti, da tempo, sostengano la necessità di potenziare i collegamenti con l'entroterra e quelli verso il Nord Italia, magari potendo contare su un parcheggio a lunga sosta che invece, alla prova dei fatti, risulta totalmente inadeguato.

Un problema importante che viene puntualmente sottovalutato da amministratori, associazioni di categoria e politici. Mentre la miopia imperante fa il gioco di Trenitalia, i fruitori continuano a pagare prezzi esosi senza godere dei loro diritti. E il disservizio continua.

02/01/2013





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji