Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

In 11 si contendono il Cantofestival 2012

Amandola | Parata di giovani stelle della lirica provenienti da Italia, Russia, Ucraina e Turchia. Venerdì 7 dicembre

di Francesco Massi

Il soprano bulgaro Eugenia Braynova

Si entra nel clou di Cantofestival 2012 (venerdì 7) nel teatro La Fenice alle 21.00, con la competizione delle 11 giovani stelle della lirica, che partecipano all'edizione di quest'anno. Due di loro si aggiudicheranno, a pari merito come da regolamento, il titolo di vincitori e accederanno al Gran Galà Lirico (sabato 8) nel quale conterà anche l'ospite d'onore, il soprano bulgaro Eugenia Braynova. Rappresentate 4 nazioni europee: Italia che vede una nutrita presenza, Russia, Ucraina e Turchia. Vista la forte richiesta di partecipazione e l'alta qualità dei giovani cantanti da tutto il mondo, già vincitori d'importanti concorsi internazionali, è stata fatta una deroga al regolamento della manifestazione che stabilisce un tetto massimo di 10 concorrenti.

Ad esibirsi, accompagnati al pianoforte da Cesarina Compagnoni, saranno dunque i soprani Rosanna Lo Greco (Italia), Pervin Chakar (Turchia), Taisiya Ermolaeva (Russia), Veronika Pogrebna (Ucraina), Chiara Margarito (Italia), Monica Boschetti (Italia), Annalisa Di Ciccio (Italia); il mezzosoprano Tullia Maria Mancinelli (Italia); il tenore Edoardo Milletti (Italia); il basso Antonio Di Matteo (Italia); il baritono Alessio Potestio (Italia). Ha dato forfait all'ultimo momento il soprano Angela Nisi a causa dell'influenza. Sarà presente il prossimo anno. Ognuno eseguirà due brani. Tutti saranno giudicati da una giuria di esperti composta da Athos Tromboni (presidente nazionale Uncalm) Rossella Marcantoni (soprano, docente e direttore artistico), Alberto Pellegrino (critico e giornalista), Maurizio Petrolo (direttore d'orchestra), Maurilio Manca (direttore artistico stagione lirica di Lecce), Dario Bisso (direttore artistico), Gianfranco Stortoni (direttore musicale Macerata Opera Festival). Al termine dell'esibizione dei concorrenti, in attesa del verdetto, Andrea Gallo, allievo dell'Accademia Malibran, eseguirà alcuni brani musicali con l'oboe. Nella serata saranno scelti anche i vincitori del Premio "Vittorio Virgili" e di quello dell'Uncalm.

Organizzazione Associazione La Fenice e Comune di Amandola, col sostegno di Regione Marche, Provincia e Camera di Commercio di Fermo, Fondazioni Carisap e Carifermo, Comunità Montana dei Sibillini, in collaborazione con Pro Loco Amandola, Associazione Os Aridum, Uncalm, Accademia Malibran, Associazione Altidona Belvedere, Cantina Colli Ripani, Antida Casa del Gelato.
Info e prenotazioni: 334.9101625 - 0736.848323/847442. www.fenice.org

 

06/12/2012





        
  



2+1=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji