Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

"Le avventure di Capitan Fracassa" di scena al Concordia

San Benedetto del Tronto | Lo spettacolo prodotto dall' Istituto Musicale "Vivaldi" in collaborazione con l' Assessorato alle Politiche Culturali di San Benedetto del Tronto si terrà dal 28 al 1° maggio

di Adalessandra Scarpantoni

capitan fracassa

Il 28, 29 e 30 aprile alle ore 21,00 e il 1° maggio alle 17,30 presso il Teatro Concordia andrà in scena "Le avventure di Capitan Fracassa", un musical originale liberamente tratto dal romanzo di Theophile Gautier, la cui produzione è sostenuta dall' Istituto Musicale "A. Vivaldi" in collaborazione con l' Assessorato alle Politiche Culturali di San Benedetto del Tronto. 37 interpreti, due atti e circa due ore di concitato spettacolo per rappresentare una bella storia di avventura condita da amori e gelosie, duelli, rapimenti e inaspettati colpi di scena.

 Capitan Fracassa è lo pseudonimo del Barone di Sigognac, un nobile decaduto, che si arruola con una compagnia di attori girovaghi diretti a Parigi alla corte di Re Luigi XIII e che riscoprirà l' amore e la voglia di vivere da tempo sopiti. Quella narrata nel romanzo è la storia, si, di uno dei tanti capitani vanagloriosi ma è anche un racconto scritto con grande dovizia di particolari. L' autore in giovane età aveva cominciato la carriera come pittore e, in quanto tale, aveva un occhio allenato a cogliere ogni sfumatura della realtà, capacità, questa, che appare chiaramente nel testo. Mossi dalle stesse intenzioni si sono confrontati con le vicende nate dalla penna di Gautier gli insegnanti e gli attori della scuola di musical "Vivaldi".

 Hanno riprodotto fedelmente l' ambiente popolare là dove bisognava mostrare l' essere umano così com' è, senza artifici, e hanno fatto sfoggio di sontuosi costumi e "improbabili" parrucche per restituire un ovattato mondo signorile. A proposito di costumi e parrucche, essi, insieme alle scenografie e agli altri oggetti di scena, sono stati messi a disposizione dal Teatro delle Foglie di Folignano mentre testo, regia, coreografia e direzione artistica sono a cura degli insegnanti Eugenia Brega e Paolo Clementi. "Per quanto riguarda la musica abbiamo scelto una contaminazione tra la musica dell' epoca, barocca, ed una più moderna, energica e vitale. Anche le coreografie hanno questa caratteristica" ha spiegato la Brega.

  Si sono detti molto orgogliosi di questo musical sia Giampiero Paoletti, Presidente dell' Istituto "Vivaldi" sia l' Assessore alla Cultura Margherita Sorge. Quest' ultima ha affermato: "Sono contenta che riusciamo ad andare avanti in un momento di difficoltà in cui tutto viene messo in discussione, in particolare un prodotto culturale". Apostrofate di una nutrita e profonda passione per ciò che fanno sono state anche le parole degli attori. Il costo del biglietto (biglietto unico) è di 10 euro. La prevendita è già in corso presso l' Istituto "Vivaldi" (via Giovanni XXIII) dalle ore 15,00 alle 17,00 e presso il Teatro Concordia dalle 21,00 alle 23,00. Il 25 aprile solo al Concordia dalle 15,00 alle 17,00. Per info: 347/2979004

24/04/2012





        
  



4+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

29/06/2016
Al via la '6 ore sotto le stelle - Trofeo Alberto Capecci' (segue)
28/06/2016
I finalisti del 70° Premio Strega mercoledì 29 giugno alla Palazzina Azzurra (segue)
28/06/2016
Ecco la nuova carta d’identità elettronica, arriverà a casa in 6 giorni (segue)
28/06/2016
Guardia di Finanza sequestra un complesso immobiliare a Cupra Marittima (segue)
28/06/2016
Apre i battenti "Cinema in Giardino" 2016 (segue)
28/06/2016
Lo Sbarco di Alessandro III a Grottammare, dove la leggenda diventa storia ... (segue)
28/06/2016
Daniela Spada e Cesare Bocci aprono la XXXV Edizione di "Incontri con l'Autore" (segue)
27/06/2016
Marittimo si infortuna a bordo di un peschereccio, interviene la Guardia Costiera. (segue)

Cultura e Spettacolo

28/06/2016
I finalisti del 70° Premio Strega mercoledì 29 giugno alla Palazzina Azzurra (segue)
28/06/2016
Apre i battenti "Cinema in Giardino" 2016 (segue)
28/06/2016
Lo Sbarco di Alessandro III a Grottammare, dove la leggenda diventa storia ... (segue)
28/06/2016
Daniela Spada e Cesare Bocci aprono la XXXV Edizione di "Incontri con l'Autore" (segue)
26/06/2016
Cesare Bocci, il Mimì del “Commissario Montalbano” apre la XXXV Edizione di “Incontri con l’Autore” (segue)
26/06/2016
La XVI Edizione di "Scrittori sotto le Stelle" apre con Nada Malanima (segue)
25/06/2016
Le pajarole di Acquaviva Picena: prodotto artigianale e patrimonio culturale (segue)
24/06/2016
Stelle d'Oriente, alla Palazzina Azzurra la sfilata di moda degli allievi di Daniela Giobbi (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

IL VALORE DELLA FIABA POPOLARE

I bambini son più convinti degli adulti dell'importanza delle fiabe popolari. Essere adulti,infatti,significa spesso,essere adulterati da spiegazioni razionali e sottovalutare gli aspetti infantili che si ritrovano nelle fiabe.

Antonio De Signoribus