Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Premio letterario "Olivieri", terza edizione: vince Cosimo Buccarella

Grottammare | Con il racconto "La mossa più lunga", il 38enne pugliese è stato premiato lo scorso venerdì nel corso della consueta cerimonia all'hotel "Parco dei Principi".

I vincitori del Premio "Gabriele Olivieri" 2012

Va al pugliese Cosimo Buccarella, nato a Gallipoli e residente a Sannicola, il premio in mille euro destinato al primo classificato nel concorso letterario istituito dall'imprenditore locale Filippo Olivieri, giunto quest'anno alla sua terza edizione.

Rivolto agli scrittori under 40, il premio "Gabriele Olivieri" ha riscontrato l'adesione di 35 partecipanti con elaborati che quest'anno vertevano sul tema dell'attesa. Gli autori dei cinque racconti finalisti, decretati lo scorso gennaio, sono stati premiati venerdì, 23 marzo, nel corso di una cena di gala del Rotary Club San Benedetto Nord presso l'hotel "Parco dei Principi" di Grottammare presieduta da Virginia Antoniani, presidente Rotary e da Armando Falcioni, presidente del Consiglio provinciale.

Condotta da Alceo Spinozzi, la cerimonia di assegnazione dei premi, ha visto trionfare il racconto La mossa più lunga de 38enne pugliese Cosimo Buccarella, ambientato a Siena, città in cui l'autore, informatico con la passione per la scrittura, ha vissuto alcuni mesi.
"Un avvincente racconto in cui tre quadri narrativi si intersecano con finale a sorpresa, sullo sfondo del Palio di Siena. Sicuramente il Palio come metafora della vita". Così Ettore Picardi magistrato e scrittore, nonché membro della giuria, ha evidenziato i pregi dell'opera vincitrice.

Presenti alla serata anche gli altri finalisti Alessio Matarangolo, 23enne di Bari con La guerra di Piero racconto ispirato all'omonima canzone di De Andrè che è stato presentato dallo scrittore/editore Lucilio Santoni e le due giovani scrittrici del Piceno, la 13enne Cristina Luciani, già vincitrice di un importante concorso di narrativa per ragazzi, che con il racconto La fermata delle prime emozioni ha saputo tratteggiare molto bene lo stato d'animo di due adolescenti alle prese con i problemi del mondo degli adulti e Raffaella Stacciarini, 22enne di San Benedetto del Tronto, iscritta alla facoltà di Lettere Moderne all'Università di Chieti e già autrice di un romanzo che sarà pubblicato in Svezia. Con il racconto 267 modi di aspettare, la Stacciarini, descrive l'attesa come ricerca interiore e stato d'animo che accomuna una nipote alla nonna. Sullo sfondo del racconto il porto di San Benedetto come mare interiore.

Soddisfazione da parte di Filippo Olivieri, ideatore del concorso dedicato alla memoria del padre Gabriele che ha assegnato lo speciale Premio del Presidente a Stefano Betti, milanese residente a Vienna autore di Può il battito d'ali di una farfalla, assente alla cerimonia così come il napoletano Luis Algado, altro finalista con il racconto Tango dell'attesa.

A tutti i vincitori sono state consegnate dieci copie dell'antologia di racconti vincitori, L'attesa. Giovani narrazioni, pubblicata da Marte Editrice.

 

26/03/2012





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

18/10/2017
Più di 1200 persone nelle Giornate FAI d'Autunno alla scoperta di tre residenze giuliesi (segue)
17/10/2017
Si rinnova il sodalizio tra professionisti del mestiere e studenti geometri alle prime armi (segue)
16/10/2017
Povertà e sovraindebitamento delle famiglie: lunedì 16 ottobre se ne parla all'hotel Calabresi (segue)
11/10/2017
Al ristorante Il Piacere del Cibo si festeggia il 525° Anniversario della scoperta del nuovo mondo (segue)
07/10/2017
Al via a Grottammare il laboratorio di teatro danza “Di Pari Passo” (segue)
05/10/2017
I legumi, le proteine dei poveri venerdì 6 ottobre al ristorante Il Piacere del Cibo (segue)
02/10/2017
Stagione teatrale 2017-2018 al via il 14 ottobre (segue)
02/10/2017
L'impresa del Capitano Giulio Laureati presentata all'IPSIA "A. Guastaferro" (segue)

San Benedetto

22/10/2017
GROTTAMMARE - BIAGIO NAZZARO 2 - 1 (segue)
18/10/2017
Polizia arresta extracomunitario per aver assalito connazionale con una bottiglia di vetro rotta (segue)
17/10/2017
Si rinnova il sodalizio tra professionisti del mestiere e studenti geometri alle prime armi (segue)
17/10/2017
Polizia denuncia F.A. autore del furto presso la ditta Termoidraulica "La Fenice" (segue)
17/10/2017
Grande successo per la festa del Patrono (segue)
16/10/2017
Gubbio-Samb:arbitrerà Andreini di Forlì. (segue)
16/10/2017
Povertà e sovraindebitamento delle famiglie: lunedì 16 ottobre se ne parla all'hotel Calabresi (segue)
15/10/2017
Renate-Samb 1-1: fanno tutto i rossoblù che rimangono in testa alla classifica insieme al Pordenone. (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino