Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La poesia bianca di Simone Massi

San Benedetto del Tronto | CortoperScelta presenta il grande autore di animazione marchigiano in occasione del nuovo libro dedicato alla sua opera

É dedicato a SIMONE MASSI, il grande autore di cinema di animazione, l'incontro che il festival del cinema breve CortoperScelta terrà giovedì 22 Aprile alle ore 17.30 presso la Biblioteca "Giuseppe Lesca" di San Benedetto del Tronto (AP). L'iniziativa si inquadra nell'ambito del programma che l' Assessorato alle Politiche culturali del comune costiero ha organizzato per la "XII Settimana della cultura" indetta dal MiBAC (16-25 aprile 2010).

Per l'occasione sarà presentato il libro "Poesia Bianca - il cinema di Simone Massi" di Roberto Della Torre, ultimo nato dei Quaderni Fondazione Cineteca Italiana. Completo di DVD che contiene 13 corti e un making of, il libro è una lunga intervista attraverso la quale scoprire vita, poetica e tecnica del disegnatore marchigiano, insieme ad illustrazioni originali e testimonianze di amici e collaboratori, tra cui Marco Paolini, Stefano Franceschetti, Cristiano Carloni e Julia Gromskaya.
Oltre all'Assessore alle politiche culturali Margherita Sorge, all'incontro saranno presenti Simone Massi, Roberto Della Torre, Dante Albanesi (direttore artistico CortoperScelta), Roberta Spinelli (direttore Biblioteca Lesca), Enrico De Angelis e Giuseppe De Angelis di CortoperScelta. Seguirà la proiezione di tutti i cortometraggi di Massi.

La presentazione di "Poesia Bianca" sarà un momento di riflessione sul patrimonio paesaggistico, culturale e letterario delle Marche. Massi ha infatti diffuso, nel mondo l'immaginario marchigiano, la sua vita contadina, le sue colline, le tradizioni, il suo inscindibile legame con le radici, la terra e l'insegnamento dei suoi avi.

Simone Massi vive a Pergola, piccola cittadina dell'entroterra in provincia di Pesaro-Urbino. Nato nel 1970 da famiglia operaia, incontrerà il mondo dell'animazione molto tardi. Dopo una lunga esperienza in fabbrica, nel 1993 si iscrive all'Istituto d'Arte di Urbino, concludendo il corso di perfezionamento in disegno animato. Dopo un primo periodo presso gli studi Bozzetto, decide di intraprendere questo lavoro da solo, libero da vincoli.

Massi è oggi uno degli ultimi pionieri dell'animazione "a passo uno": migliaia di disegni per altrettanti fotogrammi, in una costante refrattarietà verso le tecnologie digitali. Negli anni sperimenta diverse tecniche, realizzando film tanto brevi quanto intensi: "Un'ora di animazione per me è fatta di quattordici piccoli film, quindici anni di lavoro e trentamila disegni".

21/04/2010





        
  



2+3=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

22/03/2019
Per il terzo anno consecutivo il Liceo Rosetti va alle finali nazionali delle Olimpiadi di italiano (segue)
22/03/2019
Festa grande all'asilo Merlini per la festa del Papà. (segue)
22/03/2019
Corsi UTES di Formazione (segue)
22/03/2019
“Poesia Madre” all’istituto “F. Buscemi” di San Benedetto del Tronto (segue)
22/03/2019
LA SCUOLA MAESTRA DI LEGALITÁ (segue)
22/03/2019
Omaggio a Tenco e De Andrè domenica 24 marzo a In Art (segue)
21/03/2019
L'Associazione culturale "Prima Persona Plurale" annuncia la collaborazione con l'Edelweiss (segue)
21/03/2019
Non solo rosa, donne che vincono (segue)

San Benedetto

24/03/2019
Tracollo Samb a Trieste! Esonerato mister Roselli. (segue)
24/03/2019
GROTTAMMARE - PERGOLESE 0 - 0 (segue)
23/03/2019
Sergio Loggi si candida a Sindaco di Monteprandone (segue)
22/03/2019
SBT Update, un momento per fare il punto sulle attività del Comune (segue)
22/03/2019
Per il terzo anno consecutivo il Liceo Rosetti va alle finali nazionali delle Olimpiadi di italiano (segue)
22/03/2019
Festa grande all'asilo Merlini per la festa del Papà. (segue)
22/03/2019
Corsi UTES di Formazione (segue)
22/03/2019
“Poesia Madre” all’istituto “F. Buscemi” di San Benedetto del Tronto (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino