Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

San Benedetto medaglia d'oro in formazione paralimpica

San Benedetto del Tronto | Parte sabato 14 novembre il corso di formazione per Istruttore di Nuoto e Atletica per disabili indetto dal Comitato Regionale Marche del C.I.P. e sostenuto dalla Fondazione Carisap, Regione Marche, CONI AP e Comune di San Benedetto.

di Stefania Serino

Da sinistra: Emili, Sabatucci, Donati, Savoiardi

Sport, sociale, turismo, sanità: sembra eccessivo, ma l'imminente corso di formazione per istruttore di Nuoto e Atletica per disabili solleva e risolve numerosi questiti in seno alle opportunità legate alla professionalità sportiva rivolta ai disabili con un ritorno di visibilità per San Benedetto del Tronto che non và di certo sottovalutato.

Sarà infatti la città rivierasca ad inaugurare sabato 14 novembre presso il Centro di Formazione CIP Cavalluccio Marino di Via Toscana la prima lezione del corso di formazione tecnico sportiva per disabili, indetto dal Comitato Regionale Marche del C.I.P. e sposato in toto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Regione Marche, CONI provinciale di Ascoli Piceno e Comune di San Benedetto, assessorato alle politiche sociali e assessorato alla sport.

Il corso, che si protrarrà nei prossimi cinque fine settimana, consente l'acquisizione congiunta dei due brevetti sportivi per il nuoto e l'atletica leggera e "pone San Benedetto del Tronto al centro della formazione paralimpica in Italia - ha commentato soddisfatto il responsabile Diego Unterhuber - bando al buonismo e spazio ad una formazione omogenea e di qualità per i disabili".

Un progetto dunque nobile quanto oneroso che ha avuto largo consenso e partecipazione dal mondo istituzionale, sportivo e privato a partire dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno che "ha ritenuto di inserirla in un progetto triennale che avrà il suo culmine a novembre 2010 per il Convegno Nazionale di Istruttori e Allenatori del Comitato paralimpico e della federazione Italiana Nuoto - spiega Unterhuber - riservando un fondo considerevole per l'attuazione del corso di formazione".

Guai tuttavia a definirlo sostegno economico, poiché frutto di una condivisione da parte della politica locale che guarda al sociale nonostante i grossi tagli nazionali previsti per i prossimi due anni: "nella finanziaria nazionale sono stati preventivati grossi tagli al sociale nella misura del 50% in due anni - lamenta l'assessore alle politiche sociali di San Benedetto Loredana Emili - credo tuttavia che determinate sensibilità non vadano accantonate neanche in momenti economicamente difficili come questo".

Una linea politica che si affianca a quella adottata dalla Regione Marche che infatti ha riconfermato, a dispetto di tutti i restanti settori che fanno capo al sociale, gli stessi fondi dello scorso anno in relazione alla legge n. 9/94, sulla base di una ferma convinzione: "è importante riuscire ad associare al valore sportivo quello sociale - ha dichiarato l'assessore regionale allo sport Sandro Donati - oltretutto progetti di questo tipo conferiscono un'immagine positiva del territorio, fino al punto di trasformarsi in un valido volano turistico".

Il CONI nella persona del suo Presidente Provinciale di Ascoli Piceno Aldo Sabatucci, oltre al valore sportivo sottolineato altresì dall'assessore Eldo Fanini, ha ricordato l'importanza di poter monitorare i giovani a livello sanitario: "abolito il servizio militare obbligatorio lo sport è chiamato a tutelare la salute dei nostri giovani che vengono periodicamente sottoposti a visite mediche per la regolare attività sportiva".

Piena soddisfazione naturalmente da parte di Luca Savoiardi Presidente Regionale C.I.P.: "il corso rappresenta ormai un appuntamento annuale che quest'anno si è ampliato inglobando anche l'atletica leggera, ringrazio le istituzioni che ci hanno permesso negli ultimi trent'anni di raggiungere tali soddisfacenti risultati".

13/11/2009





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Politica

13/08/2019
"Concorso regionale per medici di pronto soccorso eseguito ma tardano le chiamate di assunzione" (segue)
09/08/2019
Pellei sull'Affido Familiare "Pretestuoso, strumentale e vergognoso". (segue)
31/07/2019
Orgoglio civico"Sanità alle prossime elezioni regionali del 2020-fermatevi se potete!!" (segue)
08/07/2019
Il Comune era presente, con il suo Ufficio Politiche Comunitarie, a Zara (segue)
30/06/2019
Orgoglio civico:"Quale futuro per la Pediatria del Madonna del Soccorso?" (segue)
26/06/2019
Firmato un protocollo con la città polacca di Nysa (segue)
14/06/2019
Lettera del Sindaco Pasqualino Piunti a Trenitalia (segue)
11/06/2019
Il Consiglio comunale si riunisce il 15 giugno (segue)

San Benedetto

19/09/2019
Fermana-Samb: al via la prevendita dei 700 tagliandi messi a disposizione. (segue)
18/09/2019
Samb-Modena in programma mercoledì 25 Settembre alle ore 18.30: al via la prevendita dei tagliandi (segue)
18/09/2019
Fermana-Samb:arbitrerà Luigi Carella di Bari (segue)
17/09/2019
SASSOFERRRATO GENGA - GROTTAMMARE 0 - 0 (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Tutto pronto per la quarta edizione del Premio internazionale La Palma d'oro. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji