Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Fermata in casa la Pro Patria dal Verona, la Spal raggiunge in vetta i lombardi a quota 24.

San Benedetto del Tronto | Nelle altre gare, segnaliamo la seconda vittoria in trasferta della Samb a Lecco, le sconfitte di Padova e Cremonese, squadre candidate alla vittoria finale.

di Marco De Berardinis

Lele Morini, autore della rete decisiva a Lecco

Prima di fare il punto sulla Tredicesima giornata di campionato di Lega Pro Prima Divisione, mi soffermerei brevemente sulla seconda vittoria consecutiva della Samb, ottenuta perdi più in trasferta.

Vittoria pesantissima in chiave salvezza, che consente ai rossoblù di raggiungere quota 16 in classifica, appaiando squadre blasonate come Cesena, Verona, Monza e Pergocrema.

Un calcio di rigore sacrosanto concesso dall'arbitro per un atterramento in area di Pippi ad opera di D'Ambrosio, trasformato da Morini, tra l'altro l'arbitro lo ha fatto ripetere due volte, consente ai rossoblù di espugnare lo stadio di Lecco, e sorpassare in classifica i lombardi, diretti concorrenti per la salvezza.

Nonostante diverse assenze, Tinazzi e Cigan su tutti, la truppa di Piccioni ha retto bene il campo, rischiando solo nei primi minuti di gioco; dopo aver preso le misure all'avversario, ha controllato bene la gara e colpito in contropiede al momento opportuno.

Nella ripresa il Lecco non si è reso quasi mai pericoloso, nonostante dal 28° minuto abbia giocato in undici contro dieci per l'espulsione di Moi.

Dunque una vittoria di carattere quella dei rossoblù, che possono guardare al futuro con ottimismo, e raggiungere senza patemi la salvezza.

Nelle altre gare segnaliamo il pareggio interno con il Verona della capolista Pro Patria, 0-0 il risultato finale, ora raggiunta dalla Spal in vetta, vittoriosa a Legnano per 0-3, alla quarta vittoria esterna, entrambe hanno 24 punti.

Al secondo posto con 23 punti, si è insediato il Novara, che ha battuto in casa senza grossi problemi il Portogruaro per 3-1, nonostante fossero passati in svantaggio, i piemontesi hanno prima pareggiato, poi dilagato, segnando altre due reti.

A 21 punti rimane il Padova, ancora in zona play off, che conferma il mal di trasferta, uscendo sconfitto per 1-0 dal "Brianteo" di Monza, con 20 punti troviamo la Reggiana, che ha imposto il pari, 0-0 il risultato finale, al Pergocrema.

A 19 punti rimane la deludente Cremonese, uscita sconfitta con un sonoro 3-1 dal "Benelli" di Ravenna, i grigiorossi avevano momentaneamente pareggiato con Gori al goal di Sabato, poi però hanno subito altre due reti ad opera di Zizzari su rigore e Pettinari.

Con 17 punti, a centro classifica, c'è il Lumezzane, sconfitto a Sesto S. Giovanni per 1-0.

A 16 punti come dicevamo all'inizio, ci sono ben cinque squadre, a dimostrazione dell'equilibrio di questo campionato, e cioè Samb, Cesena, Verona Monza e Pergocrema, i romagnoli sono usciti sconfitti a sorpresa dal "Penzo" di Venezia per 2-1, segnaliamo la doppietta dell'ex rossoblù Momentè.

A 14 punti ci sono Ravenna e Pro Sesto, a 13 Legnano e Lecco, a quota 11 il Venezia, chiude la classifica il Portogruaro con 10 punti.

24/11/2008





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Sport

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji