Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Italiani e stranieri pregano insieme

San Benedetto del Tronto | L'integrazione promossa dai Testimoni di Geova. Sono sorte nella nostra città due comunità dei Testimoni di Geova nella lingua romena e francese composte da italiani,rumeni,francesi belgi e alcuni centroafricani.

Sono sorte nella nostra città due comunità dei Testimoni di Geova nella lingua romena e francese composte da italiani,rumeni,francesi belgi e alcuni centroafricani per permettere agli stranieri di seguire nella propria lingua il programma spirituale che viene svolto alle riunioni dei Testimoni. Si radunano presso le Sale del Regno dei Testimoni di Geova di via Manara a S.Benedetto e di via Amendola a Centobuchi.

La nascita di queste comunità straniere è stata possibile grazie al fatto che un certo numero di Testimoni di Geova italiani hanno deciso di imparare (interamente a proprie spese) le lingue francese e rumene per aiutare gli immigrati provenienti dalla Costa d'Avorio,Senegal,Togo,Congo o dall'est come Romania e Moldova. Alcuni di questi Testimoni hanno oramai imparato così bene la lingua che sono in grado di tenere regolarmente conferenze in lingua straniera durante le riunioni. Per favorire l'apprendimento di una lingua straniera i Testimoni hanno anche organizzato corsi di lingua straniera col risultato che numerosi italiani hanno imparato queste lingue e ora frequentano le comunità straniere dei Testimoni di Geova.

Alcuni testimoni come e Alberto e sua moglie Sabrina di S.Benedetto che hanno imparato il rumeno in questi ultimi anni hanno detto: "Le persone straniere che contattiamo nella nostra opera di evangelizzazione rimangono sbalordite,in quanto non si aspettano che degli italiani imparino la loro lingua cosa che sembra quasi inutile in quanto non è una lingua con sbocchi commerciali o professionali". Diego di 37 anni spesso tiene conferenze in lingua francese a Centobuchi. Ha iniziato da qualche tempo a imparare il francese senza nemmeno una base scolastica; del suo impegno ha detto: "Non si tratta solo di studiare la nuova lingua,cosa di per sé molto impegnativa,ma anche di capire la cultura le tradizioni e la mentalità delle persone alle quali ci rivolgiamo tipo i tanti giovani di colore, venditori ambulanti, che spesso si sentono emarginati dalla comunità dove risiedono. Aiutare in questo modo il prossimo,comunque, reca molte soddisfazioni."

Gli incontri settimanali dei Testimoni di Geova che si svolgono nelle comunità straniere sono caratterizzati da un' atmosfera di fratellanza tra tutti i presenti.a prescindere dal loro ceto sociale,razza,nazionalità o cultura italiani e stranieri siedono gli uni accanto agli altri pacificamente uniti nel pregare e studiare la Bibbia.

 

15/09/2007





        
  



1+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

20/04/2018
Polizia:Intensificati i servizi di controllo del territorio (segue)
16/04/2018
Vino, (indagine piceni-nomisma): l'85% degli italiani beve vino, il futuro è autoctono e green (segue)
14/04/2018
I Maggiori Esperti Italiani a Congresso sui Traumi Cranici (segue)
14/04/2018
Bloccato un uomo. Aveva perpetrato un furto di alcuni prodotti, occultandoli sulla propria persona (segue)
14/04/2018
Carabinieri arrestano per evasione e denunciano per uccisione di animale (segue)
11/04/2018
Anche San Benedetto a Livorno per ricordare la tragedia del Moby Prince (segue)
11/04/2018
Rinvenuta droga in locale commerciale a Porto Sant'Elpidio (segue)
10/04/2018
166° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato. (segue)

San Benedetto

20/04/2018
Il gruppo dei giovani matematici del Liceo Rosetti sta vivendo una primavera di grandi soddisfazioni (segue)
20/04/2018
Roberto Costantini "corre il rischio" e presenta al pubblico "Ballando nel buio" (segue)
20/04/2018
Roberto Costantini "corre il rischio" e presenta al pubblico "Ballando nel buio" (segue)
20/04/2018
Sabrina Galli presenterà il libro " I volti del cielo" (segue)
19/04/2018
In Art Special-domenica 22 aprile al Medoc A Cena con Lloyd-ospite Simone Tempia (segue)
17/04/2018
Samb: ammenda di € 2.500,00 (segue)
17/04/2018
Pordenone-Samb: arbitrerà Daniel Amabile di Vicenza. (segue)
17/04/2018
Pordenone-Samb: al via la vendita dei tagliandi. (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino