Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Al teatro Mercantini "CortoperScelta"

Ripatransone | Un ritratto di Alda Merini, la videoarte di Meneghetti-Pandimiglio, il regista montenegrino Momir Matovic, un ricordo dell’attentato di Piazza Fontana

Momir Matovic

Seconda serata per il festival di cortometraggi CortoperScelta, dopo l’anteprima di Massignano di sabato 18 e la pausa di domenica. Questa sera, lunedì 20 agosto, ore 21.30, il festival fa tappa a Ripatransone, Teatro Mercantini, dove rimarrà anche martedì 21.

Il programma inizierà con una carrellata sui vincitori di CortoperScelta 2006: “Do You See Me?” di Alessandro De Cristofaro, “Robespierre” di Postodellefragole, “Che cerchi sul grano?” di Massimiliano Sbrolla. Alle 22.00 gli ospiti principali della serata, ovvero i registi CÈSAR MENEGHETTI ed ELISABETTA PANDIMIGLIO, che presenteranno due loro corti. Il primo è “Nonostante la pioggia”, un ritratto della Notte Bianca di Roma del 2005, videopercorso musicale che si snoda per le vie cittadine, sotto una pioggia incessante.

Il secondo è lo scioccante “Cane rabbioso”, vincitore a CortoperScelta 2004. Ogni giorno, a San Paolo del Brasile, un motoboy si schianta per la strada lasciando sull’asfalto grigio della seconda città più trafficata del mondo la speranza di una vita migliore. Per un plico, una pizza, un cartoccio di marijuana, un organo umano che non arriveranno a destinazione. Gli autisti di San Paolo li chiamano “cani rabbiosi”.

Sono audaci, imprudenti, mettono in pericolo la propria vita e quella di chi li circonda. A seguire, uno degli eventi principali di CortoperScelta, l’omaggio al grande regista montenegrino MOMIR MATOVIC, del quale sarà proiettato il cortometraggio del 1984 “Obala Zivota” (Il margine della vita). Poco conosciuto in Italia, Matovic è uno dei più importanti autori del Montenegro.

I suoi cortometraggi hanno per tema la “terra”, la gente più umile, la dura fatica quotidiana di un paesaggio fatto di pietre e burroni, ponti pericolanti e baracche. Gli antieroi di Matovic lavorano molto, parlano pochissimo, mentre la cinepresa li pedina con discrezione, in un clima che parte dal documentario e a tratti sfocia nel surreale.

Ma da non perdere anche il breve ritratto dedicato alla poetessa ALDA MERINI girato da Claudio Moschin per la TSI – Televisione Svizzera; e il corto “Ieri” di Luca Scivoletto, ambientato a Milano nel dicembre 1969, il giorno dell’attentato a PIAZZA FONTANA. La serata si concluderà con una vetrina sui video prodotti dai giovani autori marchigiani. Per informazioni: www.cortoperscelta.it . CortoperScelta 2007 Direzione artistica: Dante Albanesi albadante@yahoo.it CortoperScelta . festival di cortometraggi www.cortoperscelta.it . cortoperscelta@hotmail.it

20/08/2007





        
  



3+1=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji