Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

50 anni con l'aroma del Chicco d'Oro

San Benedetto del Tronto | Il bar torrefazione Chicco d'Oro, presente nel centro cittadino dal 1957, festeggia le nozze d'oro d'attività

di Eleonora Camaioni

Da mezzo secolo l'arte di fare il caffè ha un nome nella nostra città: Chicco d'oro. Dapprima torrefazione e rivendita al pubblico di caffè in grani, poi esercizio pubblico che propone alla propria clientela selezionate miscele di caffè espresso. Il Chicco d'oro è una delle attività più longeve del centro sambenedettese.

Aperta nel giugno 1957 da Alberto Astraceli, ex calciatore della Sambenedettese , in società con l'amico Giuseppe Damiani, da subito la torrefazione è divenuta uno dei punti di riferimento del mondo calcistico cittadino. Il Chicco d'oro, fino agli anni '80, era indice e sinonimo di grande fervore sportivo; infatti il locale era punto di incontro dei giocatori della Sambenedettese Calcio e crogiuolo delle differenti sinergie tra mondo della dirigenza e gruppi di tifosi.

La cortesia e il sorriso della signora Egilda Mandolini, moglie di Astraceli, e delle sue figlie, ha accolto ogni cliente da quando l'ex calciatore della Samb ha rilevato la torrefazione e l'ha trasformata in un vero e proprio punto di degustazione della bevanda nera bollente. L'attività divenuta a conduzione familiare, dopo la morte dell'ex capitano rossoblu nel 2002, è ad oggi gestita dalla figlia Pinella e da valenti collaboratori.

Da oltre 50 anni andare a bere il caffè del Chicco d'oro per i sambendettesi non solo è un evento quotidiano, ma anche un culto che contempla, sin dall'inizio, la preparazione di varie miscele direttamente tostate per la vendita e la degustazione di un caffè di primissima qualità e dall'aroma inconfondibile. Una delizia per veri intenditori e per palati sopraffini.

07/06/2007





        
  



2+5=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

22/01/2019
Operazione boxer - spaccio di eroina a San Benedetto del Tronto (segue)
22/01/2019
Un progetto di alternanza scuola-lavoro presso la Fabbrica dei Fiori (segue)
13/01/2019
Polizia di Stato scopre box per lo spaccio della cocaina a San Benedetto del Tronto (segue)
05/01/2019
La Polizia denuncia ascolano per atti persecutori (segue)
04/01/2019
Identificato dalla Squadra Mobile l'autore dell'esplosione in centro la notte di Capodanno. (segue)
01/01/2019
Rilevazione dei dati concernenti gli incidenti verificatisi da parte della Polizia di Stato (segue)
31/12/2018
"Per Capodanno non facciamoci del male" (segue)
31/12/2018
I Vikinghi sono pronti a tornare al mare (segue)

San Benedetto

22/01/2019
Operazione boxer - spaccio di eroina a San Benedetto del Tronto (segue)
22/01/2019
Un progetto di alternanza scuola-lavoro presso la Fabbrica dei Fiori (segue)
20/01/2019
GROTTAMMARE - MARINA 1 - 0 (segue)
18/01/2019
Incontro a Roma nella sede dell'ANCI del Sindaco Piunti e dell'Assessore Tassotti (segue)
18/01/2019
Trentennale Germogli - Relatore Angelo Dettori (segue)
18/01/2019
Dopo Asia Ghergo, ecco i Costiera (segue)
16/01/2019
Domenica 20 gennaio il terzo open day all’istituto alberghiero (segue)
15/01/2019
Massimiliano Ossini presenta il libro " Kalipè-lo spirito della montagna" (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino