Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Allievi strepitosi alla Coppa Jean Humbert

| Ottime performance di Enrica Cipolloni (Collection Atl. Sambenedettese) e Giulia Micozzi (Atl. Avis Macerata). Enrica non ha avuto rivali nel salto in alto, superando l´asticella a quota 1,72 m.

La Coppa "Jean Humbert" è l´equivalente di un vero e proprio campionato mondiale a squadre under 18 con un´originale formula che prevede che ogni atleta debba cimentarsi in due prove molto differenti tra loro. E per questo importante appuntamento internazionale, dalle Marche, in quattro sono partiti alla volta della Francia, con la maglia azzurra e sono tornati con un incredibile successo. La squadra femminile, a Bordeaux, ha, infatti, conquistato il trofeo con 723 punti davanti ai 695 di un colosso come la Cina.

E merito di questo fantastico risultato va anche alle ottime performance di Enrica Cipolloni (Collection Atl. Sambenedettese) e Giulia Micozzi (Atl. Avis Macerata). Enrica non ha avuto rivali nel salto in alto, superando l´asticella a quota 1,72 m, mentre Giulia ha centrato un bel secondo posto nell´asta volando a 3,45 m. Tutte e due sono, quindi, scese in pista anche nei 100 hs, con la Micozzi terza (15.75) e di nuovo sul podio, e la Cipollini quarta in 15.82.

In campo maschile, vince e convince sempre di più Matteo Prencipe (Atl. Sangiorgese Tecnolift), autore, con 6,92 m, della miglior misura nel lungo. Senza dimenticare che, quest´anno, il saltatore sangiorgese è già stato capace di un 7,01 con cui si è aggiudicato il minimo di partecipazione per i prossimi Mondiali Allievi di Ostrava. Per lui, nella trasferta francese, anche il quinto posto nei 100 m, corsi in 11.38. Si è dovuto "accontentare" del quarto posto, invece, il promettente discobolo dell´ASA, Eduardo Albertazzi che ha scagliato il suo attrezzo a 43,93 m, anche se l´ascolano, arrivando in questa stagione già a 50,09 m, ha dimostrato di valere ben altre misure. Ottimo, comunque, il bottino degli azzurrini che si sono piazzati all´ottavo posto nella classifica finale.

 

26/06/2007





        
  



5+1=

Altri articoli di...

Sport

17/02/2019
Samb-Fano: solo noia! (segue)
16/02/2019
Il Colli supera la Sangiorgese per 3 reti, ma non è stato così facile. (segue)
16/02/2019
Un Centobuchi rinato, ma nulla può ad un Atl. Ascoli superiore. (segue)
15/02/2019
Un punto importante per il Grottammare a Chiaravalle (segue)
11/02/2019
Le Frecce Orange volano agli Italiani a suon di record regionale!! (segue)
10/02/2019
Samb: scivolone in casa con Ravenna! (segue)
04/02/2019
Grottammare, tre punti importanti (segue)
03/02/2019
Samb: a Monza la beffa arriva nel recupero! (segue)

Fuori provincia

12/01/2019
Pelasgo 968 e Centro Nazionale Studi Leopardiani di Recanati sottoscrivono un protocollo di intesa (segue)
22/12/2018
Dopo una gara ricca d'episodi finisce in parità il derby della vallata del Tronto. (segue)
12/12/2018
Al via il progetto "Infinito Leopardi" (segue)
01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)
28/09/2018
Roberto Ippolito "in cammino" a Castellaneta con Marchionne Tortora Moro Gardini e le baby miss (segue)
22/09/2018
Si è conclusa l'operazione "Mare Sicuro 2018" (segue)
22/09/2018
Formazione e lavoro: il bando ammissioni al corso ITS sistema moda (segue)
14/09/2018
Il 15 settembre a Campli cerimonia di consegna della bandiera dei "Borghi più belli d'Italia" (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino