Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Campus Card II, torna il servizio dedicato agli studenti Universitari del Piceno

San Benedetto del Tronto | Tanti i vantaggi. Sconti e promozioni in molti negozi del Piceno. Gli studenti e la città uniti in una grande comunità.

di Adamo Campanelli

Il Consorzio Universitario Piceno lo scorso anno ha avviato la realizzazione del progetto “ Campus.Card ” per favorire lo sviluppo della vita universitaria nel territorio.

Il Consorzio Universitario Piceno è convenzionato con tre università quali: l'Università degli Studi di Camerino, l'Università Politecnica delle Marche e l'Università degli Studi di Macerata.

I tre Atenei hanno attivato nel territorio 15 corsi di laurea e, ad Ascoli Piceno, è presente, da un decennio, la Facoltà di Architettura.

L'intera popolazione studentesca, tra le sedi di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto e Spinetoli, ad oggi, ha raggiunto le 3000 unità.

"Dopo un anno dalla sua entrata in vigore- ha spiegato Achille Bonfigli Presidente del Cda - possiamo dire che 1 studente su 3 utilizza la Campus Card".

"Tra le richieste- continua da parte degli studenti però, c'è quella di poter usufruire di più negozi convenzionati anche a San Benedetto".

Infatti, mentre ad Ascoli Piceno da parte dei commercianti c'è stata una risposta adeguata, a San Benedetto in pochi hanno deciso di aderire al progetto.

Realizzare una Carta dei servizi rivolta agli studenti universitari, presentando la quale sarà possibile ottenere, presso le attività degli esercenti che avranno aderito al progetto, sconti ed agevolazioni su prodotti e/o servizi rappresenta un notevole vantaggio per tutta la città.

Tra i vantaggi per gli esercenti vi sono:
Pubblicità gratuita sul sito del CUP e sull'opuscolo informativo degli esercenti che hanno aderito all'iniziativa;
Possibilità di venire a contatto con l'intera popolazione studentesca;
Facilità di aderire all'iniziativa. La modulistica sarà reperibile sul sito internet del Consorzio Universitario Piceno, nella sezione dedicata alla Campus.Card su www.cup.ap.it o presso gli uffici del Consorzio Universitario Piceno (Zona servizi Collettivi Marino del Tronto 1);
Nessun costo di adesione;

Per aderire al progetto occorre inviare via fax la domanda di adesione, compilata in ogni suo punto, al numero 0736.352141 o all'indirizzo di posta elettronica campus.card@cup.ap.it .

Il CUP provvederà all'inserimento del nome e dei riferimenti delle attività esercenti nell'opuscolo informativo allegato alla “Campus.Card” e sul sito internet del Consorzio Universitario Piceno nella specifica sezione.

Verranno inseriti nell'opuscolo le attività che offriranno uno sconto maggiore sui prodotti o sui servizi offerti. Tutte le attività aderenti al progetto saranno, comunque, comprese in un'apposita sezione del sito web del CUP, debitamente pubblicizzata nell'opuscolo.

Il Consorzio Universitario Piceno si farà garante che la “Campus. Card” verrà rilasciata esclusivamente agli studenti iscritti ai corsi di laurea attivati, in collaborazione con il CUP, nel territorio (solo cioè dietro presentazione del libretto universitario e della carta di identità dello studente presso l'ufficio URP del Consorzio Universitario Piceno).

Il CUP invierà all'esercente, che avrà aderito al progetto, un opuscolo informativo ed una vetrofania (adesivo per vetrate di ingresso) raffigurante la “Campus.Card”, come riconoscimento per gli studenti che l'attività che lo espone ha aderito al progetto.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde del CUP 800.28.1999 o scrivere una e-mail all'indirizzo campus.card@cup.ap.it .

"Chi sottoscriverà il progetto entro il 30 aprile- ha spiegato l'assessore alla cultura Margherita Sorge- potrà essere inserito nell'opuscolo informativo dei negozi convenzionati, altrimenti se questo avverrà successivamente, il sito internet verrò aggiornato con le nuove adesioni".

"L'Università rappresenta- conclude- il tessuto connettivo della città, in cui gli studenti sono le molecole. E' una realtà sempre più ingombrante, positivamente parlando e bisogna creare tutte quelle condizioni affinchè vi sia integrazione dello studente nel territorio".

05/04/2007





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji