Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Debutto in serie A per Andrea Rossi il ragazzo della Truentina

Ascoli Piceno | Il giovane di Castignano ha iniziato a giocare a calcio con la Polisportiva Autolelli di Castel di Lama. Poi il passaggio alla Juventus che nella stagione in corso l'ha prestato al Siena. Domenica la prima partita da titolare contro l'Atalanta

di Adelino Manni

Da Castignano alla serie A. E’ la storia di Andrea Rossi, giovane difensore del Siena, che proprio domenica ha debuttato in serie A. Andrea Rossi, nato a San Benedetto del Tronto, ma da sempre a Castignano ha iniziato a giocare al calcio con la polisportiva Autolelli di Castel di Lama. Con la compagine lamense tutta la trafila nel settore giovanile. Poi la grande occasione con la Truentina nel campionato di serie D.

Lui giovanissimo (Andrea è nato il 7 novembre del 1986) diventò subito titolare fisso. Con la Truentina ricopriva il ruolo di esterno sinistro. Molti osservatori notarono questo ragazzino esile ma che con il pallone ci sapeva fare. La Fiorentina sembrava essere la sua nuova squadra ed invece arrivò la Juve. La polisportiva Autolelli era un punto Juve ed allora non si poteva dire no alla “vecchia signora”.

Grazie anche al patron Mario Lelli, titolare della concessionaria di auto della Fiat, il giovane Andrea Rossi andò a Torino sponda Juventus. Un paio di anni nelle giovanili. Anche Fabio Capello l’ha portato in panchina con la prima squadra. Poi la Juventus, per fargli fare le "ossa", l’ha dato in prestito al Siena e domenica scorsa Andrea ha debuttato in serie A giocando da titolare tutta la partita contro l’Atalanta.

Una grande soddisfazione per la Truentina e per il settore giovanile della Polisportiva Autolelli che ha investito molto per i giovani ed è stata premiata

18/12/2006





        
  



4+4=

Altri articoli di...

Sport

09/12/2018
Samb:la vittoria della sofferenza! (segue)
02/12/2018
PORTO RECANATI - GROTTAMMARE 1 - 3 (segue)
02/12/2018
Samb: prima gioia in trasferta! Sbancata, in rimonta, Verona grazie ad una doppietta di Rapisarda. (segue)
26/11/2018
Cinque buoni motivi per partecipare alla Granfondo San Benedetto del Tronto (segue)
25/11/2018
Samb: con la Triestina finisce 0-0 (segue)
25/11/2018
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1 - 2 (segue)
21/11/2018
Fedeli scrive di nuovo ai tifosi:" Basta con le multe. Con quei soldi un progetto benefico". (segue)
21/11/2018
Samb-Triestina: arbitrerà Luigi Carrella di Bari. (segue)

Ascoli Piceno

12/12/2018
La Polizia denuncia fermano (segue)
11/12/2018
OPERAZIONE ANTIDROGA “BOXER” (segue)
10/12/2018
"Area interna Ascoli Piceno" (segue)
08/12/2018
IV Meeting Alydama 2018 a Villa Boccabianca (segue)
03/12/2018
Presentazione di "MIA! - Memoria, Identità, Ambiente" (segue)
03/12/2018
Violenza di genere i dati della provincia di Ascoli Piceno (segue)
26/11/2018
Guardia di Finanza d San Benedetto dl Tronto: Avvicendamento al Vertice (segue)
26/11/2018
25 novembre 2018: Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino