Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Debutto in serie A per Andrea Rossi il ragazzo della Truentina

Ascoli Piceno | Il giovane di Castignano ha iniziato a giocare a calcio con la Polisportiva Autolelli di Castel di Lama. Poi il passaggio alla Juventus che nella stagione in corso l'ha prestato al Siena. Domenica la prima partita da titolare contro l'Atalanta

di Adelino Manni

Da Castignano alla serie A. E’ la storia di Andrea Rossi, giovane difensore del Siena, che proprio domenica ha debuttato in serie A. Andrea Rossi, nato a San Benedetto del Tronto, ma da sempre a Castignano ha iniziato a giocare al calcio con la polisportiva Autolelli di Castel di Lama. Con la compagine lamense tutta la trafila nel settore giovanile. Poi la grande occasione con la Truentina nel campionato di serie D.

Lui giovanissimo (Andrea è nato il 7 novembre del 1986) diventò subito titolare fisso. Con la Truentina ricopriva il ruolo di esterno sinistro. Molti osservatori notarono questo ragazzino esile ma che con il pallone ci sapeva fare. La Fiorentina sembrava essere la sua nuova squadra ed invece arrivò la Juve. La polisportiva Autolelli era un punto Juve ed allora non si poteva dire no alla “vecchia signora”.

Grazie anche al patron Mario Lelli, titolare della concessionaria di auto della Fiat, il giovane Andrea Rossi andò a Torino sponda Juventus. Un paio di anni nelle giovanili. Anche Fabio Capello l’ha portato in panchina con la prima squadra. Poi la Juventus, per fargli fare le "ossa", l’ha dato in prestito al Siena e domenica scorsa Andrea ha debuttato in serie A giocando da titolare tutta la partita contro l’Atalanta.

Una grande soddisfazione per la Truentina e per il settore giovanile della Polisportiva Autolelli che ha investito molto per i giovani ed è stata premiata

18/12/2006





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Sport

19/05/2019
La Rappresentanza in Italia della Commissione europea partecipa al Giro, per valorizzare l’Europa (segue)
13/05/2019
Samb subito fuori dai playoff. Fedeli:"La mia avventura a San Benedetto è terminata". (segue)
09/05/2019
Playoff: sarà Südtirol-Samb. Caccia aperta al biglietto. (segue)
05/05/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO GALLO 1 - 2 (segue)
29/04/2019
Grottammare, arriva la salvezza (segue)
25/04/2019
GROTTAMMARE - MONTICELLI 3 - 1 (segue)
25/04/2019
La gara che valeva una stagione è finita in parità (segue)
17/04/2019
FERMO - PESCARA 8 - 5 (segue)

Ascoli Piceno

19/05/2019
Il 20 e 21 maggio si aprono i festeggiamenti per l’ottantesimo anniversario del liceo "Orsini" (segue)
09/05/2019
Giuseppe Barboni bello, benestante, intelligente e di buona famiglia nel jet set di Montecarlo (segue)
08/05/2019
"IL MIO DIARIO" (segue)
06/05/2019
OPERAZIONE "SAFE JEWELERY": SEQUESTRATI 105.000 ARTICOLI DI BIGIOTTERIA. (segue)
29/04/2019
Rinviato il Cavallo di Fuoco (segue)
25/04/2019
La gara che valeva una stagione è finita in parità (segue)
25/04/2019
Celebrato il 25 aprile nei luoghi simbolo della resistenza picena (segue)
22/04/2019
Conferenza stampa per la conclusione de "I cento cammini" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino