Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Annega a pochi metri dalla spiaggia

San Benedetto del Tronto | Un impiegato delle Poste di Nereto raccolto già cadavere sul bagnoasciuga della Riviera. Un crisi epilettica la probabile causa del decesso.

di Carmine Rozzi

Il corpo dell'annegato e le autorità accorse sul posto


Ha trovato la morte a pochi metri dal bagnoasciuga Italo Di Gregori (60 anni circa) di Nereto (Abruzzi). Questa mattina (martedì) verso le undici il bagnino che opera nei pressi la concessione numero 31 ha visto che qualcosa non andava in quel corpo che galleggiava vicino alla sabbia. Troppo rigida la postura e troppo inanimata la sagoma. Così, dopo essersi portato velocemente a ridosso del corpo, si è reso prontamente conto che qualcosa di tragico era accaduto. Ha immediatamente trasportato il malcapitato sulla spiaggia e da qui ha iniziato a somministrare i primi soccorsi di rito cercando innanzitutto di fargli uscire dai polmoni l’acqua.

Dopo l’ultimo disperato tentativo l’operatore di spiaggia si è reso conto che sarebbe stato tutto inutile. Di Gregori era probabilmente già morto prima di iniziare ad ingoiare acqua, anche se manca ancora l’auotpsia uffciale. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti l’annegato, secondo quando affermano la sorella Elisa e il cognato Francesco Michetti, soffriva d’epilessia ed è stato con ogni probabilità questa la ragione del decesso.

Sul posto sono accorsi immediatamente sia la Capitaneria di Porto che la Polizia per le prime rivelazioni del caso mentre verso mezzogiorno è arrivato anche il medico legale al quale non è rimasto altro che dichiarare ufficialmente il decesso. Italo si è messo in acqua davanti allo chalet “La Tellina” per cui l’attacco e la morte devono essersi verificati nel tratto di mare che separa l’esercizio balneare da quello dove è stato ritrovato. Il De Gregori era un impiegato alle Poste di Nereto dopo aver prestato per anni lo stesso servizio a Milano e Venezia.

04/07/2006





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Borse di studio "Avis San Benedetto del Tronto 2019" (segue)
12/09/2019
Reati Contro Il Patrimonio E Riciclaggio. (segue)
10/09/2019
Convegno ADP-UNIVPM - 11/14 settembre 2019 (segue)
09/09/2019
Controlli della Polizia Stradale. Nel mirino Alcool, Droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)
30/08/2019
Ancora fiamme su Cupra (segue)

San Benedetto

19/09/2019
Fermana-Samb: al via la prevendita dei 700 tagliandi messi a disposizione. (segue)
18/09/2019
Samb-Modena in programma mercoledì 25 Settembre alle ore 18.30: al via la prevendita dei tagliandi (segue)
18/09/2019
Fermana-Samb:arbitrerà Luigi Carella di Bari (segue)
17/09/2019
SASSOFERRRATO GENGA - GROTTAMMARE 0 - 0 (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Tutto pronto per la quarta edizione del Premio internazionale La Palma d'oro. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji