Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

"La pecora nera" al teatro comunale

Porto San Giorgio | Elogio funebre del manicomio elettrico, di e con Ascanio Celestini

 Si alza il sipario sulla stagione teatrale sangiorgese e si comincia davvero alla grande. In scena martedì 29 novembre Ascanio Celestini, uno dei nomi più interessanti del panorama teatrale italiano contemporaneo, protagonista e autore de “La pecora nera, elogio funebre del manicomio elettrico”.

Si tratta di uno spettacolo che nasce da un intenso lavoro di ricerca, Celestini ha raccolto in giro per l’Italia racconti e testimonianze sulla vita del manicomio, dell’istituzione stessa ma anche di quanti vi lavorano dentro.

Ha spiegato l’autore: “Ascolto le storie di chi ha viaggiato attraverso il manicomio non per costruire una storia oggettiva ma per restituire la freschezza del racconto e l’imprecisione dello sguardo soggettivo, la meraviglia dell’immaginazione e la concretezza delle paure che accompagnano un viaggio”.

Un evento da non perdere che ha già convinto gli spettatori sangiorgesi. Nei gironi scorsi c’è stata infatti la corsa al biglietto, quasi esauriti i posti, per gli ultimi tagliandi disponibili c’è da affrettarsi.

Soddisfatto l’assessore alla cultura, Giacomo Maroni: “Lo stesso presidente dell’Amat che con noi ha progettato questa stagione teatrale l’ha definita la migliore nelle MArche, la più innovativa e attenta alla tradizione nello stesso tempo.sono felice di vedere che la gente è tornata a frequentare il teatro, dopo una serie di stagioni che non avevano appassionato.

Ho voluto invece riportare un città un momento di socializzazione e di dibattito, un teatro attivo in grado di confrontarsi anche con le nuove estetiche teatrali. La risposta del pubblico ci dà ragione. Anche il secondo spettacolo in programma, quello che vedrà protagonista Neri Marcorè è già un successo, così come è straordinario il risultato dei primi due momenti della stagione teatrale per ragazzi, teatro sempre tutto esaurito, speranza grande per il futuro della cultura”.

28/11/2005





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

28/04/2011
“BRUNO LAUZI – Questo piccolo grande uomo" (segue)
24/04/2011
“Bruno Lauzi – Questo piccolo grande uomo” (segue)
15/04/2011
Un cinema non solo da “vedere”: al via la rassegna “La posta in gioco” (segue)
04/04/2011
Stagione teatrale: “FABIO RICCI…CANTA ZERO” (segue)
28/03/2011
“La mia provincia": un premio alle classi vincitrici del concorso di disegno (segue)
25/03/2011
Ultimo appuntamento con i Teatri D’Inverno (segue)
25/03/2011
PATTY PRAVO TOUR 2011 (segue)
23/03/2011
150 Anni dell'unità d'Italia (segue)

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji