Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Via Trento, le carrozzine non passano

San Benedetto del Tronto | Diversi i problemi, si va dalla mancata potatura degli oleandri che invade il passaggio, agli accumuli di aghi di pino durante i temporali fino all’ostruzione di un marciapiede per la presenza di un cassonetto.

di Adamo Campanelli

Via Trento, il cassonetto sul marciapiede

Via Trento, una delle vie più belle della città, ricca di villette, percorrendola si arriva direttamente al lungomare.

La cosa anomala in tutto questo sono alcuni problemi relativi al mantenimento della via stessa.
 
In particolare nel tratto finale della via sopra al marciapiede è disposto un cassonetto per la “raccolta permanente di abiti usati-scarpe-borse”.
 
La presenza di questo oggetto non permette a carrozzine e passeggini di camminare in sicurezza sopra al marciapiede, perché obbliga a scendere, ma è ancora impossibile passare per la presenza di macchine parcheggiate, praticamente arrivati a quel punto si è in un vicolo cieco dal quale per uscire si deve necessariamente tornare indietro e andare dall’altra parte.
 
Qui però il problema è la “giungla” di oleandri che dalle recinzioni escono sul marciapiede, causando anche in questo caso difficoltà nel passaggio.
 
La cosa non finisce qui, infatti durante i nubifragi di questo periodo si assiste ad uno “strano fenomeno” ovvero grandi quantità di aghi di pino si depositano sul marciapiede a causa dell'acqua piovana che vi confluisce.
 
(Le foto nella galleria fotografica)

27/10/2004





        
  



3+5=
La giungla di oleandri
Aghi di pino secchi ammucchiati sul marciapiede
Aghi di pino secchi ammucchiati sul marciapiede
Via Trento, il cassonetto sul marciapiede, lato opposto. Diventa una gingana tra doppi pali

Altri articoli di...

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji