Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

“Qualcuno avrebbe voluto, ma non c’è stato alcun incontro con tecnici di partito”

San Benedetto del Tronto | Parla l’ing. Bellagamba: “Entro fine ottobre consegneremo il nuovo Piano Regolatore. Disponibili al confronto prima e dopo”

di Giovanni Desideri

Il termine (non vincolante) per la presentazione del nuovo Piano Regolatore della città di San Benedetto del Tronto da parte del progettista è il 18 ottobre. “Poi si aprirà quella discussione con i partiti e la città che di solito fa cadere le giunte!”, scherza l’assessore all’urbanistica Leo Sestri.
La convenzione tra il Comune di San Benedetto e il progettista, ing. Piergiorgio Bellagamba, stabiliva infatti che la presentazione del documento doveva avvenire entro 10 mesi dall’approvazione del Piano Idea, licenziato dal consiglio comunale il 19 dicembre 2003.

Per il 7 ottobre è convocata la commissione urbanistica. In quella data il Piano Regolatore verrà presentato per la prima volta? “Stiamo mettendo “in pulito” una serie di cartografie ed elaborati che sono ad un buon livello di avanzamento, risponde il prof. Bellagamba. Dopo aver presentato questa serie di elaborati contiamo di presentare il PRG entro fine di ottobre o ai primi giorni di novembre.”

Durante il consiglio comunale del 20 settembre il consigliere del PRI Felicetti aveva parlato di “un incontro tra l’ing. Bellagamba, un autorevole assessore e un tecnico di partito”, un’accusa grave che se verificata avrebbe configurato un reato. Bellagamba risponde così: “è vero che qualcuno voleva, ma quell’incontro non c’è stato. Forse qualcuno ci è rimasto male, in questi casi succede. Ma il sindaco aveva chiesto una discussione all’interno delle sedi istituzionali, e io ho già chiarito al sindaco che questo mi trovava d’accordo e che non ci sono state assolutamente deroghe.”

I tempi. Bellagamba non si sbilancia: “certamente non basterà una riunione di commissione consiliare per esaurire il confronto. Ci vorranno più riunioni, perché è chiaro che le forze politiche devono capire e rendersi conto di ciò che abbiamo elaborato, recependo le indicazioni fornite dal consiglio comunale. Poi gli approfondimenti dovranno essere coerenti con gli indirizzi già forniti. Ma l’approvazione del Piano Regolatore non avverrà a scatola chiusa. Diciamo che c’è da fare un lavoro che negli ultimi mesi non si è riusciti a fare, per esempio in commissione consiliare, per problemi sì delicati, ma che di fatto hanno impedito il lavoro. Ora io credo che si possa sbloccare la situazione. Non voglio sottovalutare i problemi politici. Ma se si riesce a entrare nel merito delle questioni si può giungere all’adozione. Dalle riunioni svolte sin qui abbiamo colto forti sollecitazioni ed intuizioni per il Piano. Mi auguro che si possa procedere con molta alacrità e che l’adozione possa avvenire abbastanza rapidamente.”

I contenuti del Piano Regolatore erano stati anticipati nel corso del convegno che si è svolto il 27 marzo scorso. Bellagamba li ribadisce: “intendiamo riqualificare la città per riconnetterne le diverse parti. Prevediamo spazi interconnessi per la vita collettiva, per esempio piazze, e zone per edilizia residenziale pubblica in ogni settore della città. Idee che non ci siamo inventati, ma abbiamo appunto recepito dal consiglio comunale. In particolare riteniamo importante rilanciare l’edilizia residenziale pubblica affinché l’amministrazione dia risposte a chi non riesce ad entrare sul mercato dell’abitazione. L’obiettivo generale è la qualità della vita di certi quartieri che oggi non hanno una forma e una qualità urbana. Questo è l’elemento più saliente del nostro progetto.”

Quanto all’integrazione tra PRG e Piano di Spiaggia Bellagamba precisa che “un Piano Regolatore non può entrare nei dettagli che vengono invece presentati nel Piano di Spiaggia, che l’amministrazione ha dovuto aggiornare. I due documenti saranno coerenti.”

Nei giorni scorsi era stato avanzato anche il timore che nel Piano Regolatore restasse poco da decidere, per via delle varianti apportate nel corso degli ultimi anni al documento preesistente. “Mi pare che l’amministrazione abbia varato una serie di provvedimenti che aveva in cantiere da tempo e che non poteva bloccare, risponde Bellagamba. Ma non mi pare che questo renda difficile il lavoro del Piano. La città non si può bloccare quando si fa un piano. Questa è una contraddizione che fa parte delle cose, quando si predispone un nuovo PRG.”

27/09/2004





        
  



1+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)