Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Samb, si presenta Vidallè

San Benedetto del Tronto | Oggi pomeriggio si è tenuta la presentazione del neo attaccante della Samb. Nei prossimi giorni ci potrà essere ancora qualche altra operazione. In partenza Maury (vicino alla Pro Vasto), Taccucci, Martini, Di Dio e Minotti.

di Luca Bassotti

Vincenzo D'Ippolito e Jonathan Vidallè.

“Spero finalmente di sfondare qui a San Benedetto. E’ la piazza giusta per fare bene”. Messe così sono le classiche dichiarazioni che vengono rilasciate quando arriva un nuovo giocatore, ma per Jonathan Vidallè, l’attaccante argentino acquistato dalla Samb nella tarda serata di lunedì, la tappa di San Benedetto è davvero fondamentale per la sua carriera.
 
La sua avventura in Italia inizia nel 1997 grazie a Sandro Mazzola che lo portò a sostenere un provino con l’Inter. “Sono stato con i nerazzurri per un mese e mezzo, ma non sono riuscito ad entrare nei loro ranghi perché non ero ancora in possesso del passaporto italiano ed allora sono stato girato in Svizzera, al San Gallo – rivela Vidallè – La stagione successiva, sempre attraverso l’Inter, sono arrivato alla Cremonese. Poi la mia lunga parentesi con l’Aquila, dove sono riuscito ad ottenere la promozione in C1. Durante i cinque campionati trascorsi con la formazione abruzzese ho vissuto brevi esperienze con il Rimini e l’Avellino”.
 
Nella scorsa stagione Vidallè ha giocato prima nell’Aquila collezionando 15 presenze e realizzando sette reti, e successivamente è approdato al Taranto dove ha disputato 12 partite e siglato due gol. Una stagione sfortunata per il ventisettenne attaccante argentino ed allora ecco arrivare l’occasione, quella di San Benedetto, per dimostrare tutto il proprio valore. “Me lo auguro – risponde Vidallè – Cosa mi manca per fare il salto di qualità? Di fare più gol e di essere più fortunato nelle scelte che faccio. Nel gennaio scorso avevo la possibilità di andare a Catanzaro ed invece ho preferito l’Ancona, che poi mi ha girato al Taranto. Le mie caratteristiche? Sono una punta centrale, che gioca abbastanza per la squadra”.
 
Vidallè, che ha firmato un contratto biennale con il club rossoblù, nel corso dell’estate si è allenato con l’Ancona e poi con la rappresentativa dell’Equipe Romagna.
 
Con l’ingaggio di Vidallè, finisce la campagna acquisti della Samb? Neanche per sogno. “Il discorso mercato non è chiuso – risponde il consulente Vincenzo D’Ippolito – Ci lasciamo lo spazio a qualche aggiustamento in corsa, che potrebbe riguardare l’ingaggio di qualche giocatore di esperienza”.
 
Ci saranno, invece, alcune partenze e riguarderanno quei giocatori che la nuova proprietà ha ereditato da Gaucci. Come ad esempio il difensore Maury, che è vicino a raggiungere l’accordo con la Pro Vasto. Ma potrebbero lasciare la Samb anche Taccucci, Minotti, Di Dio e Martini. “Se i ragazzi accettano e le offerte sono convenienti, verranno ceduti – continua D’Ippolito – L’intenzione della nuova proprietà era quella di ripartire da zero, senza tenere nessun giocatore della passata gestione”.
 
Intanto quella di giovedì sarà una giornata infernale per il neo presidente della Samb, Umberto Mastellarini. Alle ore 11 sarà a Roma per partecipare all’Assemblea generale dei club di serie C per decidere sull’eventuale sciopero per domenica prossima, poi si recherà a Perugia per sottoscrivere il definitivo passaggio delle quote azionarie della Samb nelle mani del suo gruppo ed infine, di ritorno dall’Umbria, ufficializzerà a tifosi e stampa il suo incarico, e presenterà l’intero organigramma societario.
 
In merito alla parentesi campagna abbonamenti, si è mossa la Fiba-Confesercenti, associazione che contempla la quasi totalità dei concessionari di spiaggia sambenedettesi, e il presidente Giuseppe Ricci ha spronato i partecipanti a dare fiducia al nuovo club rossoblù sottoscrivendo le relative tessere presso la concessione balneare n° 11 “Stella Marina”. La Confesercenti, presso i propri uffici in via Manara, ha istituito un box per sottoscrivere gli abbonamenti. Per dare un’impennata alla campagna abbonamenti, la Samb ha realizzato, attraverso le voci di Vidallè e Gutierrez, uno spot che andrà in onda su Radio Azzurra (dove è stato registrato) e su L’Altra Radio. E’ stato coniato il seguente slogan: “Scendi in campo con la Samb. Abbonati anche tu al campionato della tua squadra”.
 
Infine, il Giudice Sportivo ha squalificato per due giornate il centrocampista rossoblù Antonio De Rosa, espulso domenica nel match contro il Giulianova.

14/09/2004





        
  



4+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

05/12/2019
Annalisa Frontalini con la sua “Nota imperfetta” ospite a Roma a “Più libri più liberi” (segue)
05/12/2019
Sandra Petrignani presenterà i libri "Lessico Femminile"e "La persona giusta" (segue)
04/12/2019
Cinzia Carboni porta BATTI CINQUE PINOCCHIO anche a scuola (segue)
04/12/2019
Lunedì 9 dicembre si riaccendono le "fòchere" (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)
01/12/2019
La Samb viene raggiunta in pieno recupero: è solo pari a Imola! (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)

Sport

01/12/2019
La Samb viene raggiunta in pieno recupero: è solo pari a Imola! (segue)
24/11/2019
Samb: grande vittoria sotto il diluvio! (segue)
24/11/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO GALLO 0 - 0 (segue)
23/11/2019
Il Centobuchi pareggia una gara dopo essere andato sul 2 a 0 . (segue)
17/11/2019
CASTELFIDARDO - GROTTAMMARE 0 - 1 (segue)
10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
09/11/2019
Un buon Centobuchi si arrende alla forza in avanti dell'Atl Ascoli (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji