Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il premio degli Oscar marchigiani torna con tanti ospiti.

Falerone | Si svolgerà sabato 28 agosto presso il K2 di piane di Felerone la cerimonia di premiazione "La notte degli Oscar marchigiani". Un appuntamento con tante sorprese.

di Alessio Carassai

Sabato 28 agosto presso il K2 di Falerone torna la "Notte degli Oscar" con in scena i tanti nomi illustri dello sport e della tv dello spettacolo. Al timone della manifestazione Benedetto Maria Ladisa e Tunde con la partecipazione speciale del cantante-attore Patrizio Viozzi, giovane talento messosi in luce da alcuni anni, già molto apprezzato dalla critica e conosciutissimo dal pubblico.

“Sono felice di tornare su quel palcoscenico - ha dichiarato Patrizio Viozzi - che appena due anni fa mi ha premiato come “Miglior Giovane emergente”, un riconoscimento che mi ha portato davvero tanta fortuna. Nel settore sono conosciuto anche per aver rinunciato a dei progetti che avrebbero fatto gola a molti, ma fare spettacolo è prima di tutto una grande passione ed è per questo che scelgo di fare solo ciò che più mi diverte. La notorietà non è un mio obiettivo, è semmai una conseguenza delle scelte che faccio”.

Ventidue anni, un volto dall’espressione determinata dal quale spiccano due occhi verdissimi e magnetici e un fisico da rivista patinata già consacrato dal cinema e dai grandi maestri della fotografia, Patrizio diplomato col massimo punteggio presso un liceo ad indirizzo artistico studia canto e recitazione da anni, frequenta la facoltà di Scienze Giuridiche a MC, è amante dell’arte e degli angeli ribelli  di Osvaldo Licini, vive con la sua famiglia e il suo gatto Bigas Luna a Monte Vidon Combatte circondato dai suoi amici più cari; è senza dubbio uno dei pochi giovani artisti marchigiani che partendo in svantaggio da una piccola realtà di provincia si è saputo imporre sulla scena artistica nazionale. Voce delle Marche a soli 18anni partecipa al Festival di Napoli trasmesso sulle reti Mediaset e dopo essersi esibito nei circoli aristocratici di Firenze a soli 19anni passa alla conduzione televisiva prendendo parte ad un talk show su La7; riceve il Premio Speciale RAI, debutta a teatro e poi sul grande schermo. Popolarissimo fra i più giovani che lo hanno acclamato all’interno della famosa scuola di spettacolo “Amici di Maria De Filippi” Viozzi, spesso ospite dei locali più esclusivi della penisola come il Gilda di Roma, è seguito a vista dai rotocalchi e dal gossip e da trasmissioni conosciutissime come Sabato Vip rete 4 e Verissimo Canale 5. Di recente dopo esser stato premiato da Teddy Reno e Rita Pavone per aver vinto “La Festa degli Sconosciuti” che negli anni ha premiato artisti del calibro di Claudio Baglioni..

Nonostante sia il teatro la sua dimensione naturale è la tv che non ancora vent’enne lo ha reso uno dei volti marchigiani più conosciuti ed apprezzati, e mentre un noto canale satellitare lo vorrebbe alla conduzione di un programma musicale Patrizio afferma: “Vorrei poter cantare all’interno dei più bei teatri marchigiani ed interpretare con l’ausilio di una grande orchestra i classici del jazz e del pop”. Sul palco del K2 assieme al giovane show man Patrizio Viozzi, la show girl Elisa Triani direttamente da Passaparola e La Corrida, l’annunciatrice rai Rosanna Vaudetti, il caricaturista Interlenghi, Linda, la band ascolana Elettrodust, Backstage di tvrs e numerosissimi altri vips.

22/08/2004





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Cultura e Spettacolo

28/04/2011
“BRUNO LAUZI – Questo piccolo grande uomo" (segue)
24/04/2011
“Bruno Lauzi – Questo piccolo grande uomo” (segue)
15/04/2011
Un cinema non solo da “vedere”: al via la rassegna “La posta in gioco” (segue)
04/04/2011
Stagione teatrale: “FABIO RICCI…CANTA ZERO” (segue)
28/03/2011
“La mia provincia": un premio alle classi vincitrici del concorso di disegno (segue)
25/03/2011
Ultimo appuntamento con i Teatri D’Inverno (segue)
25/03/2011
PATTY PRAVO TOUR 2011 (segue)
23/03/2011
150 Anni dell'unità d'Italia (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji