Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Cittadinanza onoraria per Guido Bertolaso coordinatore nazionale della Protezione Civile.

Santa Vittoria in Matenano | Oltre a Bertolaso la città ha offerto la cittadinanza onoraria e le chiavi della città al cardinale Sergio Sebastiani e al capo di Stato maggiore dei Carabinieri delle Marche Agostino Capanna.

di Alessio Carassai

Nel pomeriggio di ieri Guido Bertolaso coordinatore nazionale della Protezione Civile, il cardinale Sergio Sebastiani, il capo di Stato maggiore dei Carabinieri delle Marche Agostino Capanna, presso la sala consiliare del comune di Santa Vittoria in Matenano, hanno ricevuto la cittadinanza onoraria. La sala consiliare gremita in ogni parte ha offerto un vero spettacolo ai tanti interevnuti.

“Come sindaco di Santa Vittoria in Matenano– ha esordito Carlo Maria Pettinelli – ringrazio le personalità presenti per aver accettato l’invito. Le motivazioni di tali onorificenze sono semplici, ovvero per gli straordinari meriti riportati dai nostri ospiti nelle rispettive attività”. E' stato però l’ex sindaco Francesco Mancini, visibilmente commosso, a consegnare le pergamene e le chiavi della città ai nuovi cittadini onorari.

“Un bellissimo riconoscimento – ha esclamato Guido Bertolaso – vivo a Roma, ma quando posso torno sempre nei luoghi della mia giovinezza. Anzi ultimamente posso farlo più spesso visto che stiamo organizzando il pellegrinaggio del Papa nelle Marche, che si svolgerà il 5 settembre a Loreto".

Poi è stata la volta del cardinale Sebastiani “Sono arrivato qui quando avevo tre anni – ha dichiarato il cardinale Sergio Sebastiani – mi faccio chiamare don Sergio perché qui ci sono i miei amici”.

Ultimo in ordine di tempo, ma certo non per importanzail capo di Stato maggiore dei Carabinieri delle Marche. “Sono onorato di questo riconoscimento che arriva davvero inaspettato – ha dichiarato il comandante Agostino Capanna – ma sarò breve anche perché l’Arma ha l’abitudine di operare silente. E’ stato sempre nostro impegno operare per presidiare i piccoli centri e continueremo a farlo affinché restino i luoghi che ben conosciamo”.           

22/08/2004





        
  



3+5=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Cronaca e Attualità

24/05/2011
Risparmi oltre il 40% per la pubblica illuminazione (segue)
21/05/2011
Conto alla rovescia per la “FESTA DEGLI INCONTRI” Si terrà il 28 maggio a Piane di Montegiorgio (segue)
11/05/2011
In marcia per la solidarità ’ SMERILLO – MONTEFALCONE 8° edizione (segue)
11/05/2011
Nuovo sportello di Equitalia Marche nella neonata provincia di Fermo (segue)
11/05/2011
Emergenza anziani e pensionati (segue)
01/05/2011
GMG 2011 A Madrid: a breve la scadenza delle iscrizioni (segue)
01/05/2011
“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile” (segue)
28/04/2011
25 APRILE in memoria di due giovani (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji