Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

San Fortunato torna in processione e apre la porta alle antiche tradizioni.

Falerone | Si è aperto ufficialmente ieri il calendario di appuntamenti in onore del Santo patrono di Falerone. Una serie di avvenimenti fra tradizione e divertimento che proseguirà fino al 2 giugno.

di Alessio Carassai

Sono iniziati ieri i festeggiamenti in onore del patrono San Fortunato, la Pro loco di Falerone si è impegnata a realizzare un ciclo di manifestazioni che si articolerà fino al 2 di giugno.

“Come ho ribadito più volte anche all’intero del Consiglio direttivo – ha sottolineato il presidente della Pro loco Eliano Pistolesi - la base principale per la realizzazione delle manifestazioni è quella di cercare di coinvolgere il maggior numero di persone, cercando di abbattere il campanilismo che in qualche occasione si crea fra piane e Falerone capoluogo. Si comincia con la festa in onore del patrono San Fortunato. Un insieme di avvenimenti fra tradizioni presenti e passata. Ieri dopo tanti anni di assenza il Simulacro di San Fortunato, con la collaborazione delle contrade che hanno vestito i costumi tradizionali faleronesi e della banda città di Falerone, è stato portato in processione fino alla chiesa di Cristo Re a Piane di Falerone”.

Parlando di innovazioni che veranno introdotti per i festeggiamenti del patrono incontriamo: il 31 maggio e 1 Giugno verrà realizzata la 1 prima sagra degli Strigoli nei locali del Cantinone, mentre il 6 Giugno lungo la strada provinciale 29 verso il parco di San Paolino, sarà ospitata per la prima volta una gara valida per la Coppa Italia di Speed Down più noti come gli antichi carritti. Per il 31 maggio si prevede: alle 19,30 apertura stand gastronomici, alle ore 21,30 gara di Mountain Bike per le vie del centro storico.

Il 1 Giugno alle ore 19,30 apertura stand gastronomici e alle 21,30 i ragazzi delle classi terze della scuola media Don Bosco di Falerone presentano il musical: “Voglio Andare Via” (in Piazza della Concordia). Il 2 Giugno alle ore 17, mercatino di artigianato e prodotti tipici nel chiostro di un ex convento del centro storico alle ore 21,30, raduno di bande musicali corteo e concerto nel centro storico.

24/05/2004





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Cronaca e Attualità

24/05/2011
Risparmi oltre il 40% per la pubblica illuminazione (segue)
21/05/2011
Conto alla rovescia per la “FESTA DEGLI INCONTRI” Si terrà il 28 maggio a Piane di Montegiorgio (segue)
11/05/2011
In marcia per la solidarità ’ SMERILLO – MONTEFALCONE 8° edizione (segue)
11/05/2011
Nuovo sportello di Equitalia Marche nella neonata provincia di Fermo (segue)
11/05/2011
Emergenza anziani e pensionati (segue)
01/05/2011
GMG 2011 A Madrid: a breve la scadenza delle iscrizioni (segue)
01/05/2011
“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile” (segue)
28/04/2011
25 APRILE in memoria di due giovani (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji