Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Record di presenze al presepe vivente. Uno spettacolo strepitoso che ha scaldato il cuore.

Falerone | I diecimila visitatori dell'anno scorso sono stati letteralmente stracciati. Tutti gli intervenuti hanno elogiato la bellezza del percorso e la ricchezza di particolari.

di Alessio Carassai

I primi visitatori hanno iniziato a passeggiare lungo il percorso intorno alle 15,30 e da quel momento la gente non ha più smesso di arrivare. I circa 500 figuranti distribuiti nei due chilometri di percorso hanno senza dubbio reso lo spettacolo prezioso, ma ad arrichire ulteriormente la scena il paesaggio dell'area archeologica di piane di Falerone, ed un cielo sereno con una luna splendente hanno fatto grande un evento. 

Fra le tante scene sicuramente apprezzabili, la scena del censimento all'interno del teatro romano e la natività, tanto per citare alcuni dei figuranti comunque tutti bravissimi si evidenziano 
la Madonna Elena Luchetti, San Giuseppe Massimo Mercuri, il bambin Gesù da Pietro Giacomoni di appena 5 mesi.

Poi c'è il narratore Giandomenico Ferrini, ma anche Ivan Tiburzi giovane che ha riproposto un antico rituale di origine ebraica. Uno spettacolo davvero unico suggestivo, che  ha riscosso apprezzamenti positivi praticamente da ogni singolo visitatore.

"Sono venuta qui anche l'anno scorso - ha affermato Esterina Serafini - è veramente uno spettacolo bellissimo. oramai è divenuto un appuntamento fisso". Le opinioni positive corrono di bocca in bocca, e gli elogi non mancano sopratutto ai particolari.

"Lo scenario è particolarmente indicato - ha precisato - Giovanna S. di Fermo - è la prima volta che vengo ad ammirare il presepe vivente di Falerone, è un percorso lungo e molto curato nei particolari, bellissima la scena della natività".  

26/12/2003





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Cultura e Spettacolo

28/04/2011
“BRUNO LAUZI – Questo piccolo grande uomo" (segue)
24/04/2011
“Bruno Lauzi – Questo piccolo grande uomo” (segue)
15/04/2011
Un cinema non solo da “vedere”: al via la rassegna “La posta in gioco” (segue)
04/04/2011
Stagione teatrale: “FABIO RICCI…CANTA ZERO” (segue)
28/03/2011
“La mia provincia": un premio alle classi vincitrici del concorso di disegno (segue)
25/03/2011
Ultimo appuntamento con i Teatri D’Inverno (segue)
25/03/2011
PATTY PRAVO TOUR 2011 (segue)
23/03/2011
150 Anni dell'unità d'Italia (segue)

Cronaca e Attualità

24/05/2011
Risparmi oltre il 40% per la pubblica illuminazione (segue)
21/05/2011
Conto alla rovescia per la “FESTA DEGLI INCONTRI” Si terrà il 28 maggio a Piane di Montegiorgio (segue)
11/05/2011
In marcia per la solidarità ’ SMERILLO – MONTEFALCONE 8° edizione (segue)
11/05/2011
Nuovo sportello di Equitalia Marche nella neonata provincia di Fermo (segue)
11/05/2011
Emergenza anziani e pensionati (segue)
01/05/2011
GMG 2011 A Madrid: a breve la scadenza delle iscrizioni (segue)
01/05/2011
“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile” (segue)
28/04/2011
25 APRILE in memoria di due giovani (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji