Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

S. Stefano sulla neve a sciare

| MONTE PISELLI - Riapriranno venerdì 26 dicembre gli impianti dopo che le abbondanti nevicate di queste ultime ore hanno perfettamente innevato le piste.

Sono circa 40 i centimetri di neve e con una temperatura che al rifugio delle 3 Caciare, stamani, è di - 6 gradi.
Ottime premesse, quindi, di buon augurio per la nuova stagione che si annuncia particolarmente interessante come dimostrano anche i primi dati relativi alla vendita degli abbonamenti che hanno già superato quelli dello scorso anno.

"Abbiamo avuto una grande richiesta - ha commentato il sindaco Piero Celani, presidente del Cotuge - tanto che si è deciso, in via eccezionale,  di prorogare la vendita degli abbonamenti fino al 31 dicembre".

Oggi intanto saranno battute le piste, mentre sono stati portati a termine i lavori di manutenzione che hanno interessato il rifugio delle 3 Caciare, ora dotato di un nuovo impianto di riscaldamento.
In vista della riapertura degli impianti, il Cotuge ha provveduto alla messa a punto degli impianti di risalita (sono quattro ed hanno una capacità di 3.000 persone/ora) e alla  bonifica dei 12 kilometri di pista.

"Lo scorso anno - ha commentato il Presidente del Cotuge, il sindaco Piero Celani - abbiamo avuto una stagione sostanzialmente positiva che ci ha consentito di andare avanti fino a Pasqua. Abbiamo visto crescere ulteriormente l'affluenza dei giovani e sono tornati gli Istituti scolastici in forma organizzata. Quest'anno, poi, per quanti vogliono avvicinarsi al mondo dello sci, vi saranno due scuole di sci".

Invariati i prezzi per gli impianti di risalita e per gli abbonamenti. La tessera giornaliera feriale € 13, quella festiva € 16 (ragazzi fino a 11 anni, gratis), la tessera settimanale € 67 .
Per ulteriori informazioni rivolgersi alla sede del Cotuge che si è trasferita da Corso V. Emanuele in corso Mazzini, 224, palazzo Malaspina.

24/12/2003





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji