Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un elettroshock del dott. Gennari risveglia il Frankenstein rossoblu'

San Benedetto del Tronto | PATERNO' - Dopo uno stentato avvio di partita,la rete di Gennari resveglia una Samb "mostruosa" che distrugge il Paterno'.

di Veleno

"Una Samb formato tritacarne fa polpette del malcapitato Paternò". Potrebbe essere il titolo trionfalistico per Paternò-Samb 1-4. Invece le cose non stanno proprio così. Nel primo tempo la Samb ha sofferto l'aggressività della squadra di casa, ha annaspato a centrocampo e fatto vedere poco in avanti, il primo vero tiro in porta è stato al 34' con Gennari, proprio il gol del vantaggio. A dimostrazione di un primo tempo difficile ricordiamo il nuovo miracolo di San Aprea che al 7' ha parato un calcio di rigore battuto da Pagano.

Il gol di Gennari ha avuto il doppio effetto di esaltare la Samb e Trillini che ha urlato
" Cavolo, ma allora siamo veramente forti anche senza Criniti" e dall'altra ha tagliato le gambe ai siciliani. Uno spartiacque che ha mutato l'andamento della partita. La Sambenedettese improvvisamente è apparsa più lubrificata, tutto gli riusciva facile e nostri gemelli del gol hanno cominciato ad andare a "tutta callara" spruzzando vapore dalle narici.Al 65°, addirittura, hanno dovuto abbattere, al centro dell'area , l 'imprendibile Scadurra. Il conseguente calcio di rigore è stato trasformato dallo stesso Scandurra. Un quarto d'ora prima a fare fiamme e fumo era stato Zerbini che aveva messo a segno il suo 10° gol.

Il terzo dei quattro gol l' ha siglato, di testa, Martuscello. Fatto da non sottovalutare. I gol di Gennari e Martuscello, centrocampisti di professione, fanno pensare a una Samb più armonica e organizzata. Insomma non è più Zerbini-Scadurra dipendente. Ma lo è quando si sente tranquilla ed è quindi consapevole dei propri mezzi. Infatti l'inizio gara della Samb ha risentito degli influssi malefici della tensione con i tifosi per il "triller" con Gaucci, per il caso Criniti, per l'avvicinarsi di fine gennaio, zona calda dei trasferimenti, per la contestazione a Trillini. Il gol di Gennari è stato come un elettroshock , il cuore rossoblu è ripartito, le  menti di centrocampo hanno riacquistato lucidità.

Cercate di immaginare se Pagano avesse messo a segno il calcio di rigore. Come sarebbe andata? Chi può dirlo.E' questo il bello del calcio,un episodio cambia tutto,a partire dal giudizio della stampa.Un gol determinante può far diventare bello un incontro inguardabile e viceversa.

Questa volta è andata bene e i nostri rossoblu galoppano verso i play off. Ci risentiamo alla prossima.

21/12/2003





        
  



1+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Sport

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji