Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un Centobuchi brutto come non mai

| CENTOBUCHI - Dai rincalzi ci si aspettava qualche cosa di più.

di Nicola Lucidi

 La squadra di mister Marocchi ha affrontato un Caldarola ostico, con idee poco chiare anche se nello scacchiere le numerose assenze si sono fatte sentire. "Conoscevamo le caratteristiche di questa formazione, ma noi non siamo stati all'altezza della situazione e non ho spiegazioni di questa prova opaca. I sostituti degli infortunati si sono impegnati, la rosa è questa, ma i titolari hanno maggiore intesa. Ci ha detto a fine gara il vice presidente Adriano Scarpetti ed ha proseguito. Sono fiducioso che ci prenderemo con il nuovo anno, ormai quello passato lo dimentichiamo". 

Gli ospiti sono scesi al comunale di Centobuchi, con l'obiettivo di portare via un punto, specie dopo l'espulsione per reazione di Passarini. I locali consapevoli di tutto ciò  non sono riusciti a capovolgere la tendenza. Azioni lente, prevedibili, con molti errori d'impostazione ed è sembrato quasi che i ragazzi nello scacchiere fossero la prima gara che giocassero insieme, favorendo così gli avversari. Qualche individualità, pochi scambi schematici e niente più. Nella seconda parte di gara si è giocato veramente poco a calcio.

Il gioco prevalentemente fermo, su ogni contrasto o sfiorato, l'avversario cadeva a terra Abbiamo registrato solo 18 minuti giocati. Però i ragazzi di mister Marocchi hanno evidenziato grosse lacune sul piano del gioco, privi d'idee d'impostazione ed addirittura fermi nella seconda parte di gara, quasi che mancassero le forze. Nessuno si proponeva quando il compagno aveva la palla, insomma ha dato una brutta impressione, sembra che tutto il gioco dimostrato in precedenza si sia svanito nel nulla. Ha si colpito due pali e si è visto per due volte salvare la porta difesa da Natali sulla linea, clamoroso addirittura al secondo minuto di gioco quando il cuoio colpiva l'interno del palo e finiva dentro la porta, ma Natali era velocissimo a respingere buttandolo su Consales che inspiegabilmente mandava fuori.

Quest'azione l'abbiamo rivista con la moviola ed abbiamo constatato che la palla era finita interamente dentro la porta. Peccato sarebbe stata un'altra gara. Gomes in buona evidenza nella prima parte le ha cercate tutte, ma poi si spegneva anch'egli nella seconda parte. Gli squilibri, il non aggredire l'avversario a centro campo e lo sbagliare troppo in quella zona non produceva né gioco né pericoli alla porta avversaria. Poi è subentrato il nervosismo per le continue perdite di tempo e per il risultato che non si sbloccava. Due espulsioni ingenue a coronamento di una gara nata e proseguita male.

Consales entrava fallosamente sull'estremo difensore ospite e Simoni cadeva ingenuamente nella provocazione ospite. Un Centoduchi da ricostruire sul piano del gioco e delle idee. Ora il tecnico Marocchi avrà da lavorare sodo per incontrare sabato  il Mondolfo, dovrà inventare e rivoluzionare la formazione. I  due squalificati, Cameli è stato operato la scorsa settimana al menisco, Luciani infortunato alla caviglia, Pica malato e Persiani non in condizioni, staremmo a vedere.

16/12/2003





        
  



2+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Sport

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji