Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Lo sport premia la passione.

Ponzano di Fermo | L'associazione podistica Avis mobilificio Lattanzi di Montegiorgio ha celebrato un anno di attività premiando gli atleti che si sono particolarmemnte distinti in questo 2003.

di Alessio Carassai

Una festa per chiudere in bellezza. E' così che l'associazione podistica Avis Mobilificio Lattanzi di Montegiorgio ha voluto chiudere questo anno di attività, festeggiando con un succulento pranzo tutti i soci, le famiglie e gli atleti che hanno dato lustro all'associazione.

Il pranzo svoltosi presso il ristorante Des Amis a Caparuccia di Ponzano di Fermo, ha raccolto circa 200 persone a cui vanno aggiunti anche gli ospiti della giornata: l'assessore allo sport della provincia Giuliano Torresi, il presidente provinciale del Coni Aldo Sabatucci il delegato Fidal Luciano Banchetti e il sindaco di Montegiorgio Luciano Achilli. 

Con l'inizio del pranzo, inizia anche una serie fittissima di premiazioni, svolte dalla presidente atleta dell'associazione Milena Sebastiani, dagli ospiti e dagli sponsor. I primi ad essere premiati la categoria giovani: per le ragazze Laura Marziali, Stefania Casturani, Giada Settimi, Clara Marziali, Manuela Caporaletti, Valentina Sagripanti, Ilaria Tarquini, Maria Giulia Agostani, Gabriella Vittori, Milena Pennesi, Martina Michelini.

Per i ragazzi: Leonardo Lotto (campione italiano 400 metri ostacoli), Gianluca Morroni selezione regionale, Fabio Marziali, Roberto Silenzi, Nicola Piergiacomi, Adriano pacifici, Alessandro Casturani, Enrico Morelli (terzo campionato regionale lancio del peso), Andrea Pennesi, Marco Mentili, Simone Sacripanti, Elia Tamanti, Roberto Vita.

Poi è toccato agli atleti che nell'ultimo anno sono riusciti a mgliorare le loro prestazioni fra cui spiccano: Alberto Gentili maratona del Piceno dove a Grottazzolina ha raggiunto le 2 ore 51 minuti e 22 e  Mario Baglioni 67 anni che alla maratona di New York ha concluso 4 ore 10 e 22.

Nella classifica a punti redatta dalla Fidal gli atleti sono veramente tantissimi, ma una menzione doverosa è rivolta a: Carolina Ripari, Catia Santini, Milena Sebastiani, Cinzia Spataro, Addinel Hazel per le donne, e Salvatore Di Palma 524 punti, Alberto Gentili, Teobaldo Barbizi, Stefano Tamburini, Luigi Marano per gli uomini.

14/12/2003





        
  



5+3=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Sport

13/04/2011
Ginnastica: al Palasavelli una gara internazionale in vista dei mondiali (segue)
08/04/2011
Tutto pronto per la corsa “Donna Rosa” (segue)
02/04/2011
Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni (segue)
13/10/2010
Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro (segue)
29/07/2010
La U.S. Fermana parte in ritiro (segue)
27/07/2010
Altri tre innesti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
Nuovi acquisti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
U.S. Fermana : il nuovo allenatore è Giovanni Cornacchini‏ (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji