Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Successo per Mario Venturi al “Pigrobeat”

| TERAMO - Un viaggio dalla musica rom agli hit del momento sul palco di “Pigro”.

 Sarà un appassionante viaggio nella musica italiana l'appuntamento di oggi sul palco di "Pigro – omaggio a Ivan Graziani", che si conclude stasera (inizio ore 21) a Teramo, città natale del cantautore scomparso nel 1997. Al Teatro Comunale è in programma un appassionante recital romanò con Alexian-Santino Spinelli, "la voce cosciente dei Rom in Italia e in Europa", e la danzatrice Arduina, che proporranno musiche, canti, danze e poesie in lingua romaní (zingara). Musicista, compositore, scrittore, poeta Rom italiano, Alexian è docente di Lingua e Cultura Romaní all'Università di Trieste.

La presenza di Alexian nel cast di "Pigro" è stata fortemente voluta da Anna Graziani, moglie di Ivan, per il legame che il cantautore aveva con la cultura zingara: poco più che quindicenne, già eccellente chitarrista, Ivan da Teramo spesso si trasferiva a Pescara, ingaggiato da un futuro sposo, per "portare" la serenata alla sposa la sera precedente le nozze di una coppia di zingari.

Attesissimi, stasera, anche Morgan, targa Tenco 2003 per la migliore opera prima ("Canzoni Dell'appartamento"), e la giovane band milanese Le Vibrazioni, con cinque nomination alla prossima edizione degli Italian Music Awards (per miglior album, miglior singolo, miglior gruppo, miglior rivelazione e miglior videoclip). E ancora in scena Filippo Graziani, eccezionale chitarrista, degno figlio di Ivan; Antonio Ramberti, artista montefeltrino che presenta con un recital ambientato in un immaginario "treno sommerso"; Ennio Rega, pianista e compositore di origine salernitana, già Premio Tenco nel 1993 come migliore esordiente, con un nuovo album in uscita a gennaio 2004 contenente brani acustici tra jazz e pop; e i Mundolibre.

Presenta lo spettacolo il conduttore radiotelevisivo Gianni De Berardinis, affiancato da un esilarante Stefano Nosei. Il chitarrista argentino Guillermo Terraza, entrato nel Guinness dei primati per aver suonato 36 ore consecutive, eseguirà brani di Ivan, mentre il pittore di strada Patrizio Fraternali, sul palco, tradurrà in colori i testi delle canzoni.

Successo, ieri sera, per "Pigrobeat" ospitato al Galadhrim Pub di Teramo, la prima serata della VI edizione di "Pigro": le coverband Rangzen e The Revox (in quest'ultima militano i due figli di Ivan Graziani, Filippo e Tommy) hanno fatto rivivere al pubblico, soprattutto studenti universitari, i ritmi dei Beatles, dei Rolling Stones, dei Doors, in un crescendo di entusiasmo culminato nell'applaudita performance acustica di Mario Venuti: l'artista, già componente della band dei Denovo e mattatore dell'estate scorsa con il suo hit "Veramente", ha presentato il suo personale omaggio a Ivan – ormai appuntamento fisso nei suoi concerti -, con un'originale interpretazione di "Monna Lisa".

La manifestazione è organizzata con il contributo di Comune e Provincia di Teramo, e della Banca Popolare dell'Adriatico; i partner sono Radio Delta 1 e il portale Musicaitaliana.com. Stasera in programma anche la premiazione delle migliori vetrine allestite dai negozianti teramani ispirandosi al tema della musica beat e la vendita, nel foyer del Teatro, di bottiglie di donate dalla cantina Zaccagnini di Bolognano (Pescara), il  cui incasso sarà devoluto in beneficenza a Emergency.

Le serate sono a ingresso libero. INFOLINE per il pubblico tel. 335.6040207.

21/11/2003





        
  



3+1=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji