Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L'Ascoli torna padrona del Del Duca

Ascoli Piceno | Battuto per 2-1 il Venezia con reti di Fontana su rigore e Pià

di Pierfrancesco Simoni

ASCOLI - VENEZIA 2-1

ASCOLI (4-4-2): Micillo; De Martis, Brevi, Ferri, Zoppetti; La Vista, Caracciolo, Fontana (30'st Cristiano), Di Venanzio; Pià (1'st  Sosa), Bonfiglio (26'st Vicari). A disposizione: Coppola, Martinelli, Antonelli, Mastronunzio. Allenatore: Dominissini.
VENEZIA (4-4-2): Soviero; Turato, Calori, Grassadonia, Maldonado; Rossi, Brellier, Anderson (13'st Liendo), Pisani 30'st Manetti); Guidoni (13'st Islas), Fantini. A disposizione: Benussi, Orfei, Bianchi, Fernandez. Allenatore: Gregucci.
ARBITRO: De Santis di Tivoli.
RETI: 30' Fontana (rigore); 40' Pià; 35'st Islas
NOTE: spettatori paganti 5100, per un incasso di 60.558 euro; ammoniti Calori, Fontana, Turato, Brellier, Cristiano; calci d'angolo 7-3 per il Venezia; recupero 4+4.


L'Ascoli torna a vincer sul proprio terreno, dopo due magre consecutive contro Livorno e Genoa. La partita si decide nel finale del primo tempo, quando un micidiale uno-due in dieci minuti mette fuori gioco il Venezia. I marcatori sono i soliti: Fontana su rigore e Pià su azione. In avvio, il Venezia appare più sciolto dei padroni di casa. Fa possesso di palla a centrocampo e prova a sfruttare le fasce laterali con Pisano e Maldonado a sinistra e Rossi a destra.

La supremazia degli arancioverdi si concretizza con un paio di conclusioni dalla distanza, imprecise, di Brellier e Guidoni. Al 23', il Venezia si avvicina pericolosamente alla porta bianconera. Fantini fugge via a sinistra, si accentra, e dal limite dell'area lascia partire una rasoiata che attraversa lo specchio della porta e si perde sul fondo, sfiorando il palo di destra della porta difesa da Micillo.

Un minuto più tardi, è ancora l'attaccante dei lagunari a farsi spazio sulla trequarti, ma la sua conclusione è deviata in corner da un difensore dell'Ascoli. Al 28', la prima replica dell'Ascoli è subito decisiva. Rapida azione a sinistra, con Caracciolo che serve Pià, il brasiliano dribbla un paio di avversari, poi è atterrato in area da Maldonado.

Per De Santis è rigore che Fontana trasforma, spiazzando l'estremo difensore veneziano. Al '33, punizione dai 25 metri di Bonfiglio che Soviero respinge in tuffo. Al 40', l'Ascoli trova il raddoppio. Verticalizzazione di Di Venanzio, sponda divina di Bonfiglio per Pià che entra in area e con un perfetto tiro dal basso verso l'alto, buca per la seconda volta Soviero.

Ad inizio ripresa, Dominissini getta nella mischia l'argentino Sosa, in luogo di Pià. Al 3', ci prova il veneziano Anderson, la cui conclusione finisce tra le braccia di Micillo. La partita vive di lunghe pausa, con i veneti di Gregucci che non impensieriscono i bianconeri, i quali, a loro volta, cercano di pungere in contropiede. Al 35', tuttavia sugli sviluppi di un corner, l'argentino Islas, liberato da un colpo di testa di Fantini, si ritrova la palla a pochi passi dalla porta di Micillo e non deve far altro che spingerla dentro. E' l'unica fiammata di una ripresa scialba.

15/10/2003





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Sport

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji