Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Settanta imbarcazioni alla regata Raid del 43° Parallelo.

San Benedetto del Tronto | Ancora un successo organizzativo per la Lega Navale Italiana di San Benedetto.

di Antonella Roncarolo

Una stupenda giornata di sole con brezza sostenuta sui 10 nodi di vento da sud-est ha accompagnato le settanta imbarcazioni che hanno partecipato alla regata raid del 43° parallelo organizzata impeccabilmente dalla Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto.
L'uscita in mare del numeroso lotto di partecipanti è stato accompagnato da un annuncio sugli altoparlanti dalla spiaggia di San Benedetto del Tronto perché lo spettacolo a cui si stava assistendo è stato veramente grande.

Fin dalla partenza i catamarani (numerosi in questa regata in quanto valida anche quale ultima prova per l'assegnazione del trofeo MULTISCAFI DELL'ADRIATICO, dopo le due regate  di Porto San Giorgio del 13 luglio 2003) hanno allungato su tutti gli altri monoscafi, anche se in scia rimanevano gli  EUROPA delle bravissime concorrenti femminili ABBATE Maria della Lega Navale Italiana di Ancona e la Croata STAVNICKI Maia tesserata sempre con la Lega Navale di Ancona. A seguire il FINN di GRATI Maurizio del Circolo Ardizio di Pesaro e dal validissimo GRACIOTTI Vincenzo sul Laser Stratos Keel del Circolo Nautico Numana..

La lotta in testa si è fatta serrata in prossimità della boa di virata di Cupramarittima tra il Classe C di OLIVIERI Eugenio del Circolo Nautico Amici del Mare di Grottammare e ALBY Pierino del Circolo nautico Alba Adriatica e l'HOBIE CAT TIGER (catamarano) dell'equipaggio COPPI Bernardo- GATTARI Alberto del Circolo Nautico di Numana ed il catamarano MATTIA FORTISSIMO dell'equipaggio BOVARA Pietro.- LIOCE Romeo della Lega Navale  Italiana di San Benedetto del Tronto.

A virare per primo la boa di Cupramarittima è stato il catamarano di COPPI e GATTARI che si sono così aggiudicati il prosciutto messo in palio dalla Lega Navale Italiana di Cupramarittima (da sottolineare che lo stesso equipaggio si è aggiudicato anche il prosciutto messo in palio dal prosciuttificio PISTONESI Bruno di Carassi e assegnato ad estrazione tra i partecipanti alla manifestazione.

Ultimo equipaggio al passaggio della boa di Cupramarittima è stato il tridente con skipper Tomassini Luigi della Sef Stamura di Ancona che si è aggiudicato la lonza messa sempre a disposizione dalla Lega Navale di Cupramarittima, arrivato poi all'arrivo al 9° posto nella classifica complessiva finale tenendo conto dei tempi compensati, grazie  ad un prodigioso recupero nel tratto di mare di ritorno a San Benedetto del Tronto.

Il ritorno verso San Benedetto del Tronto è stato caratterizzato da un aumento della brezza sempre da sud est con andatura di bolina fino all'arrivo. Primo in tempo reale il Classe C di OLIVIERI Eugenio - ALBI Pierino, ma a vincere la regata tenendo conto dei compensi, è stato l'equipaggio GRACIOTTI Vincenzo - MONTANARO Lucio del Circolo Nautico Numana con la nuova LASER STRATOS KEEL.

Ottimi i risultati dei due equipaggi femminili degli Europa che riescono così a mantenere il primo e secondo posto nella classifica generale dopo 3 regate, ABBATE Maria, STAVNICKI Maia.

Per gli OPTIMIST dominio assoluto dei fratelli FREDDI, Tommaso e Giovanni, primi anche alla boa di virata di Grottammare.
In classifica generale che assegna il trofeo Giovanni Latini è primo FREDDI Tommaso della L.N.I. di Ancona.

Il trofeo MULTISCAFI DELL'ADRIATICO se lo è aggiudicato invece CAPRIATI Giuseppe dell'Associazione Sportiva Nautica Picena di Porto San Giorgio con un'ottima prestazione anche in questa regata raid, essendo arrivato primo in tempo compensato tra i catamarani.

09/08/2003





        
  



2+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji