Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il merletto offidano al forum di Rimini

| OFFIDA - in vetrina preziosi prodotti artigianali.

di Alberto Premici

Offida sarà presente al Forum Internazionale del Merletto e del Ricamo che prenderà il via domani a Rimini. La rassegna ha come scopo esporre opere provenienti da molte parti del territorio nazionale e da altre località europee, oltre che confrontarne le diverse metodologie e tecniche artigianali di lavorazione. Nella nostra città il merletto a tombolo ha un'antichissima tradizione mantenuta attraverso il meticoloso e duro impegno delle lavoratrici, tale da rendere il prodotto noto ed apprezzato in tutt'Europa. Molti infatti i riconoscimenti ed i contatti commerciali, anche se da sviluppare e promuovere attraverso le possibilità che i nuovi media offrono. Dopo la creazione della Co.Ar.Me., cooperativa delle merlettaie di Offida, sul tipico prodotto artigianale sono cresciuti interessi ed impegni tendenti al riconoscimento di un marchio di qualità che ne identifichi esattamente la provenienza ed il tipo di lavorazione.

Il merito di tanto impegno va di certo riconosciuto alle tante operatrici locali nel settore ed in particolare a Iolanda Ottavi (Fondatrice dell'Associazione Italiana Merlettaie), Mariella Traini, Elvira Tassi e Paola e Sabrina Scipi. Quest'ultime, continuando una lunga tradizione familiare, sono da considerare pioniere dell'applicazione della computer grafica per la realizzazione dei disegni di base, su cui poi sviluppare il lavoro al tombolo.

Tutte presenti al Forum di Rimini, saranno impegnatissime nello stand offidano a dare delucidazioni ed allacciare contatti con i molti visitatori ed addetti ai lavori. Verranno esposti molti pregevoli capolavori e singolari divagazioni sul tema come scarpine di pizzo per spose, bomboniere ed anche giarrettiere.

08/05/2003





        
  



4+2=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji