Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Missione a Lugano: svelato il contenuto della cassetta di sicurezza di Rambelli

| SAN BENEDETTO - L'assessore Latini e i funzionari adesso frugano tra i conti correnti.

di Franco Cameli

Monete antiche e 2.000 franchi sono stati trovati nella cassetta di sicurezza nel caveau della Banca Svizzera Italiana. Ma continuano le ricerche nei conti correnti.  L'Amministrazione comunale è in missione a Lugano, per aprire la cassetta di sicurezza e chiudere i conti bancari del defunto dott. Pietro Paolo Rambelli. Ieri mattina sono partiti verso la città svizzera l'assessore al Patrimonio, Ruggero Latini, il dirigente del settore Servizi Finanziari, Antonio Rosati, la responsabile dell'ufficio Amministrazione Patrimonio Mobiliare, Loredana Pennacino, e l'esecutrice testamentaria, Carla Morganti.

Nella cassetta di sicurezza n. 6085, presso la Banca Svizzera Italiana, intestata al conto 12789 Caravelle, già di proprietà del dott. Rambelli, deceduto il 30 gennaio 1999, erano conservati: una scatola in cartone contenente elmo in bronzo apparentemente antico; quattro banconote da 500 franchi svizzeri ciascuna; un crocifisso in legno e metallo; una valigetta nera con vari oggetti in metallo in apparenza antichi; monili e documenti.

Rambelli era anche possessore di conti correnti in due istituti di credito d'oltralpe, sui quali l'Amministrazione vuole fare chiarezza, pertanto sarà fatta richiesta della documentazione che certifichi i movimenti di valuta. L'ente cittadino è autorizzato in quanto erede dei beni del defunto. Il benefattore morì senza discendenti diretti, lasciando il patrimonio al Comune, il quale è diventato proprietario della villa in zona Cerboni, della fattoria a Valle del Forno, dei conti svizzeri e degli oggetti presenti nella dimora romana, ove abitava in affitto. La missione terminerà con l'acquisizione della documentazione sui movimenti di valuta all'estero. 

06/05/2003





        
  



4+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji