Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L'Ascoli cerca col Lecce i punti della matematica salvezza

| ASCOLI PICENO - Bianconeri ormai al riparo da ogni rischio retrocessione, ma vogliono far punti. In dubbio Brienza, che dovrebbe andare in panchina.

di Peppe Ercoli

Un Ascoli forte dei 44 punti in classifica che lo pongono al riparo di qualsiasi sorpresa (chi vuole faccia pure gli scongiuri, ma è così...) ospita stasera al Del Duca (ore 20,30, diretta tv su Stream) un Lecce che è invece a caccia di punti per centrare l'obiettivo promozione. Una sfida dalle motivazioni forti però anche per i bianconeri di Pillon che vorrebbero chiudere definitivamente il discorso salvezza vincendo contro i salentini. Impresa non facile, anche se è proprio in casa che l'Ascoli ha costruito la sua salvezza.

Pillon ha il dubbio Brienza: il giocatore si è infortunato ieri ed è in forse: più probabile vada in panchina con Mendil confermato in avanti al fianco del bomber Bruno. Rientrerà Montesanto a centrocampo in sostituzione dello squalificato Cristiano mentre per il resto non sono previste novità rispetto all'undici che ha battuto il genoa sabato scorso compiendo l'impresa-salvezza.

Nel Lecce è in dubbio Camorani, acciaccato, ma dovrebbe farcela. Scontata la squalifica, tornano titolari Stovini e Abruzzese.

Probabili formazioni.

ASCOLI (4-4-2): Cejas, Tentoni, Barzagli, Zini, Savini; Stella, Montesanto, Caracciolo, La Vista; Mendil, Bruno. (Maurantonio, Montalbano, Aronica, Lavecchia, Fontana, Bonfiglio, Brienza). All. Pillon.

LECCE (4-3-3): G. Rossi; Cirillo, Silvestri, Stovini, Tonetto; Giacomazzi, Piangerelli, Donadel; Camorani, Chevanton, Vucinic. (Poleksic, Bovo, Abruzzese, Di Vicini, Ladesma, Bojanov, Conan). All. D. Rossi.

ARBITRO: Palanca di Roma

10/05/2003





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji